L'azienda di trattamento dei rifiuti non si ferma: "Applicato rigorosamente il protocollo"

"Oltre a questo, è stato attivato lo smart working, per quanto possibile, nonché l’igienizzazione costante di tutti i locali aziendali e la rigorosa osservanza di tutte le norme igienico-sanitarie"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Bandini - Casamenti S.r.l., impianto forlivese di gestione rifiuti, tra i cui clienti ha realtà industriali, artigianali, commerciali, della grande distribuzione, delle amministrazioni pubbliche, istituti bancari. Tra queste, soprattutto, realtà obbligate a rimanere aperte. L’azienda ha in attivo appalti comunali che concernono il recupero ed il trattamento di rifiuti inerenti il “porta a porta” e per questo motivo non si ferma mai. Bandini - Casamenti S.r.l. non si è mai fermata, si è attivata prontamente nell’osservare ed applicare tutte le indicazioni presenti nei decreti pubblicati in Gazzetta Ufficiale in tema Coronavirus. E’ stato infatti applicato il “Protocollo aziendale di regolamentazione delle misure per il contrasto ed il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro”. Oltre a questo, è stato attivato lo smart working, per quanto possibile, nonché l’igienizzazione costante di tutti i locali aziendali e la rigorosa osservanza di tutte le norme igienico-sanitarie previste dalle indicazioni ministeriali, mettendo così in atto tutte le direttive nazionali. L’accesso all’impianto è infatti rigorosamente consentito solo ed esclusivamente nel rispetto delle linee previste: mascherina, guanti monouso, rispetto delle misure di distanziamento sociale. La Direzione annuncia: “L’adozione di misure straordinarie verte anche sui nostri sistemi di gestione: siamo certificati e tra pochi giorni è previsto il rinnovo annuale: stiamo continuando a portare avanti quelle che sono le scadenze obbligatorie inerenti il nostro sistema di gestione, attivando l’utilizzo di risorse esterne, come i consulenti, in via telematica e, con tutta probabilità, sperimenteremo questi rinnovi in tale modalità.”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento