Artigiani a scuola di web marketing: taglio del nastro per il corso organizzato da Cna

Coinvolte un po’ tutte le attività dell’artistico tradizionale: restauro, lavorazione vetro, ferro, carta, cuoio, stampa sui tessuti, oreficeria, ceramica

Sono 14 le imprenditrici e gli imprenditori del settore artistico e tradizionale che, consapevoli dell’importanza di trovare nuovi canali di vendita e di comunicazione, hanno deciso di partecipare al corso organizzato da Cna Formazione dedicato al web marketing. Coinvolte un po’ tutte le attività dell’artistico tradizionale: restauro, lavorazione vetro, ferro, carta, cuoio, stampa sui tessuti, oreficeria, ceramica. Tutti prodotti che, oggi, possono essere promossi e venduti sul web. Le imprese partecipanti provengono da un po’ tutto il territorio provinciale.

"La tradizione deve incontrare l’innovazione - spiegano Davide Caprili e Andrea Riccardi rispettivamente presidente e responsabile di Cna Artistico e Tradizionale Forlì-Cesena - e per questo abbiamo messo in calendario una serie di incontri specifici per il mondo dell’artigianato artistico e tradizionale. Saranno lezioni mirate e operative, dove viene spiegato agli artigiani come trovare nuovi canali di vendita e come valorizzare il loro lavoro quotidiano e tutto quello che fanno e producono nelle loro botteghe2.

L’artigianato artistico e tradizionale, come ricorda Cna, "è parte integrante della nostra cultura e tradizione e, per farlo conoscere sia in Italia che all’estero si devono sfruttare tutti gli strumenti che il web ci mette a disposizione. Nel corso, verranno spiegati anche i modi per comunicare al mondo quello che siamo e quello che facciamo, in modo da poter valorizzare il nostro saper fare, biglietto da visita delle tradizioni più antiche". Il corso è e co-finanziato dal FSE RIF.PA 2014-2020 RER.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: 23 contagi, nel riminese il primo caso in Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, l'ultimo aggiornamento: casi in aumento in Emilia legati al focolaio lombardo. Nessuno in Romagna

Torna su
ForlìToday è in caricamento