Covid, i decreti in aiuto all'economia locale: da Rilancio e Ristori oltre 80 milioni per la provincia

In Emilia Romagna gli aiuti totali ammontano a 879,59 milioni di euro (636,88 dal decreto Rilancio e 242,71 dai Ristori)

Oltre 80 milioni di euro sono arrivati nella provincia di Forlì-Cesena con le misure previste dal Governo e contenute nel decreto Rilancio e decreto Ristori. Nel dettaglio, sono stati erogati 59,14 milioni di euro attraverso il decreto Rilancio, suddivisi in 22.920 pagamenti, mentre dal decreto Ristori gli aiuti ammontano a 21,71 milioni, suddivisi in 6.163 pagamenti. I numeri sono stati forniti dal’Agenzia delle Entrate, che presentato il conteggio di tutte le aree emiliano romagnole. In Emilia Romagna gli aiuti totali ammontano a 879,59 milioni di euro (636,88 dal decreto Rilancio e 242,71 dai Ristori). Nelle province romagnole, sono arrivati 94,86 milioni di aiuti per il territorio riminese (34,64 dai ristori) e 78,24 per il territorio ravennate (23,73 dai ristori).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resterà arancione. "Lunedì superiori aperte, ma rischiamo il rosso"

  • Guasto al congelatore dell'ospedale, andate perse 800 dosi del vaccino stoccato a Forlì

  • Vincono online centinaia di migliaia di euro: si dichiarano poveri e percepiscono il reddito di cittadinanza, denunciati

  • Jovanotti e la lunga battaglia della figlia Teresa contro il cancro: "E' stata pazzesca"

  • Meteo, ondata di freddo in arrivo: "Ma non parliamo di gelo. L'inverno continuerà ad essere dinamico"

  • "Io apro", 30 clienti a tavola. Ristoratore forlivese multato: "Un segnale per smuovere la situazione"

Torna su
ForlìToday è in caricamento