menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
 L’impresa di esserci: quando vincono le idee”,  a cui hanno partecipato il Presidente, Alberto Zambianchi e i rappresentanti delle imprese: A.G. Mommy & Daddy; Be.Ca. Engineering; Bioplanet; Bondi Alessandro; Fiorini Industries; Righi Group; Smart Leather; Solettificio Pascoli; Trilogy Zone; nel ruolo di moderatore il giornalista Luca Pagliari.Nella foto anche Antonio Nannini e Cinzia Cimatti

L’impresa di esserci: quando vincono le idee”, a cui hanno partecipato il Presidente, Alberto Zambianchi e i rappresentanti delle imprese: A.G. Mommy & Daddy; Be.Ca. Engineering; Bioplanet; Bondi Alessandro; Fiorini Industries; Righi Group; Smart Leather; Solettificio Pascoli; Trilogy Zone; nel ruolo di moderatore il giornalista Luca Pagliari.Nella foto anche Antonio Nannini e Cinzia Cimatti

Crisi economica non significa crisi di idee: l'esperienze degli imprenditori

“2013 L’impresa di esserci: quando vincono le idee” è il titolo dell’iniziativa proposta dalla Camera di Commercio di Forlì-Cesena e realizzata grazie alla fattiva collaborazione delle Associazioni di Categoria del territorio

I tempi non sono certamente dei migliori, eppure crisi economica non significa crisi di idee, lo dimostrano nove imprese del territorio che hanno accettato di condividere le proprie esperienze nell’ottica di “socializzare” strategie e idee positive. “2013 L’impresa di esserci: quando vincono le idee” è il titolo dell’iniziativa proposta dalla Camera di Commercio di Forlì-Cesena e realizzata grazie alla fattiva collaborazione delle Associazioni di Categoria del territorio, che vede coinvolte un certo numero di aziende segnalate dalle Associazioni per le loro specifiche qualità e selezionate dagli Organi Camerali.

L’iniziativa vuole favorire l’aprirsi di un dibattito e l’avviarsi di una riflessione su tutto ciò che possa portare sviluppi positivi per l’impresa, in un futuro prossimo. La Tavola Rotonda che si è svolta martedì nella sede della Camera, ha visto la partecipazione del Presidente Alberto Zambianchi e di rappresentanti di nove fra le imprese che hanno reagito cercando nuove prospettive e interpretando così, nel modo migliore, il loro ruolo nel sistema economico e nel contesto sociale.

La Camera di Commercio ha inteso così valorizzare tali esperienze, allo scopo di infondere nuovo slancio e motivazioni a tutte le imprese, proponendo sia le strategie vincenti, sia la creazione di esternalità positive e la condivisione dei modelli imprenditoriali implementati dalle aziende che, nonostante il negativo momento congiunturale, ottengono buoni risultati.

Contributi video e condivisione di obiettivi e strategie sono stati al centro del dibattito che si sviluppato nel corso della Tavola Rotonda a cui hanno partecipato il Presidente, Alberto Zambianchi e i rappresentanti delle imprese: A.G. Mommy & Daddy; Be.Ca. Engineering; Bioplanet; Bondi Alessandro; Fiorini Industries; Righi Group; Smart Leather; Solettificio Pascoli; Trilogy Zone; nel ruolo di moderatore il giornalista Luca Pagliari.

“Mi pare significativo – dichiara Alberto Zambianchi, Presidente della Camera di Commercio di Forlì-Cesena – il fatto che alcune imprese abbiano voluto mettere in comune le proprie esperienze “positive” come stimolo a individuare e valorizzare tutto ciò che è stato fatto nel tempo e costituisce il grande patrimonio culturale, di competenze, di idee, di professionalità del nostro sistema economico. Assieme alle Associazioni di Categoria abbiamo voluto dare segnali”forti” e tali da “rincuorare” il mondo imprenditoriale, moltiplicando gli effetti positivi e mettendo un freno al pessimismo dilagante, così da permetterci di avviare la ripresa”

Il ristoratore Riccardo La Corte, titolare di “A.G. Mommy & Daddy srl, spiega che "l'aver abbinato passione e mestiere è stata per noi la scelta vincente che ci ha permesso di inserirci nel mercato con un prodotto nuovo. Con un menù ricchissimo e un locale accogliente accontentiamo una vasta clientela, dandole qualcosa che altrove non c’è”

Raffaeke Caminati, Responsabile Commerciale “BE.CA Engineering soc.coop.”, Cesena (Meccanica, R&S), illustra che l'azienda "ha iniziato producendo un tubo bimetallico brevettato e abbiamo continuato adattando i prodotti alle richieste della clientela. Aiutiamo così il cliente a risolvere i problemi e per fare questo abbiamo investito nella ricerca sviluppando tecnologie e incrementando le prestazioni del nostro processo produttivo. Il contatto con cliente e la flessibilità sono il nostro valore aggiunto”.

Stefano Foschi, Vice Presidente “Bioplanet”, Cesena (Riproduzioni di animali utili alle coltivazioni vegetali), racconta così la sua esperienza: “L’aver dato vita ad una impresa diversa, l’unica biofabbrica esistente in Italia, ci rende competitivi, anche sui mercati esteri dove si svolge il 50% della nostra attività. L’utilizzo di organismi utili, in agricoltura, è fondamentale, dal momento che consumatori e mercati pretendono sempre più prodotti “puliti” e salubri. Noi crediamo nell’utilità di quello che facciamo, per aiutare l’agricoltura a lavorare meglio nel rispetto dell’ambiente”.

Alessandro Bondi, titolare di “Carburanti Bondi”, Forlì (distribuzione carburanti), afferma di aver "cambiato il mio modo di gestire l’impresa puntando ad una più ampia soddisfazione della clientela. In periodi difficili, avendone le possibilità, è opportuno rinnovarsi nell’attività, nelle tecnologie e portarsi sempre “un po’ più avanti”, senza aspettare tempi migliori, ma accontentandosi di margini giusti”

L'amministratore delegato della "Fiorini Industries", Antonio Fabbri, afferma di conoscere della ditta "tutti i processi aziendali, tutti i particolari di lavorazione, tutte le modalità commerciali e di acquisto; la nostra è soprattutto un’attività con grande innovazione di prodotto e di processo, attività in cui è parte essenziale la fidelizzazione del personale e della clientela. All’inizio della crisi abbiamo deciso di investire nel rinnovamento dell’impresa, allargando gli orizzonti e aprendoci ai mercati esteri.”

Mauro Righi, presidente di “Righi Group srl”, l'azienda di automazione industriale, impianti industriali, costruzione di centrali e commercio di materiale per la produzione di energia da fonti rinnovabili di Mercato Saraceno ammette che le nuove sfide stimolano "e nostre capacità ad investire in tecnologia, innovazione, ricerca e sviluppo , nuovi mercati. Crediamo che l’imprenditore debba essere orientato al cambiamento continuo, con una visione sul mondo costantemente attenta”

Roberta Alessandrini, responsabile creativo “Smart Leather”, azienda del settore calzaturiero, produzione di articoli di pelletteria e semilav.calzature di San Mauro Pascoli, illustra che "l’impresa ha deciso di cercare nuovi mercati e ha puntato su un obiettivo, quello dell’internazionalizzazione. Di qui la scelta di produrre con marchio proprio e di diversificare sia la produzione, che è sempre di eccellenza, che i mercati. Altro punto di forza è l’aggregazione, che significa fare rete, fare squadra, condividendo le sinergie da cui nascono nuove opportunità”.

Adolfo Castellani, titolare di “Solettificio Pascoli srl”, azienda di Savignano sul Rubicone specializzata in componentistica del calzaturiero, sottolinea che “professionalità e disponibilità al sacrificio, sono due degli elementi che costruiscono un’impresa, oltre all’utilizzo delle competenze e al trasferimento delle esperienze, questo per dare un futuro, una continuità. Altri, per così dire, “ingredienti” sono il grande amore per il lavoro, l’umiltà, la competenza e la flessibilità”

Infine l'esperienza di Christian Pagliarani, coordinatore “Trilogy Zone” (settore pubblici esercizi) di Cesena: “Il segreto del successo è un cocktail di alcuni elementi, primo tra tutti la passione nel fare qualcosa che ti appartiene, ti soddisfa e ti appaga; poi concentrarsi su ciò che posso fare per “fare meglio” e per far stare meglio le persone. Oggi occorre saperne di marketing, di ricerca e sviluppo, di organizzazione e di leadership; per noi “più sorrisi” equivale a “più fatturato”, per cui è fondamentale l’attenzione al cliente lavorando sempre col pensiero di essere al servizio delle persone”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento