rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Economia

Crisi Querzoli: "Avviata la richiesta della liquidazione coatta amministrativa"

"La Querzoli - ricordano i sindacati - è una tra le più importanti aziende italiane nel settore dei manufatti in cemento ed occupa nel nostro territorio 134 dipendenti più un forte indotto".

Il consiglio d'amministrazione della Querzoli, "a fronte delle difficoltà in cui versa la Cooperativa", ha preso "la decisione di avviare la procedura per la richiesta della liquidazione coatta amministrativa". E' quanto rendono noto i segretari generali di Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil Angelo Spampinato, Carlo Bassini e Domenico Parigi. "La Querzoli - ricordano i sindacati - è una tra le più importanti aziende italiane nel settore dei manufatti in cemento ed occupa nel nostro territorio 134 dipendenti più un forte indotto". 

Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil a seguito di assemblea con i lavoratori ed in accordo con le Rsu, hanno "noltrato richiesta di convocazione urgente di un tavolo di crisi presso l’assessorato della Regione Emilia Romagna alle attività produttive proseguendo così nell'azione di coinvolgimento di tutte le istituzioni, per salvaguardare i posti di lavoro   e non disperdere il patrimonio di professionalità nel nostro territorio. A tal fine chiediamo l'individuazione di idonei ammortizzatori sociali al fine di salvaguardare l’occupazione e creare le condizioni per dare una prospettiva di continuità all’impresa". 

"Si rafforzano i contenuti dell'ordine del giorno approvato in dicembre dalla assemblea dei lavoratori a fronte delle incertezze in merito al futuro dell’azienda e sulla necessità di recupero delle retribuzioni arretrate dal mese di novembre, resta attiva la volontà di iniziative che saranno definite in base all’evolversi della situazione nei tavoli di confronto - concludono i sindacati -. I lavoratori che in questi anni con le loro disponibilità e sacrifici hanno contribuito allo sviluppo dell’azienda oggi chiedono di non essere lasciati soli rivendicando risposte che salvaguardino l’occupazione e con essa le professionalità indispensabili per una continuità dell’impresa nel territorio forlivese".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi Querzoli: "Avviata la richiesta della liquidazione coatta amministrativa"

ForlìToday è in caricamento