menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Addio alla CTE di Bertinoro, ma c'è la cassa integrazione per i 28 lavoratori

L’accordo di Cassa integrazione è stato firmato martedì 4 giugno a Roma presso il Ministero del Lavoro e nella giornata di venerdì 7 giugno si è svolta l’assemblea dei lavoratori in fabbrica. E' prevista la cassa integrazione straordinaria, insieme ad altri strumenti

Come previsto dall’accordo raggiunto a dicembre scorso al termine di una lunga trattativa che ha visto i lavoratori della CTE mobilitarsi, scioperare e anche occupare lo stabilimento di Bertinoro è stato firmato al Ministero del Lavoro l’accordo per il ricorso alla Cassa Integrazione Straordinaria per due anni per tutti i lavoratori dello stabilimento CTE di Bertinoro. Lo comunicano i sindacati Cgil e Uil.

L’accordo di Cassa integrazione è stato firmato martedì 4 giugno a Roma presso il Ministero del Lavoro e nella giornata di venerdì 7 giugno si è svolta l’assemblea dei lavoratori in fabbrica. La cassa integrazione straordinaria, insieme ad altri strumenti come la possibile ricollocazione nelle sedi del Gruppo di Rovereto e Rivoli Veronese e la mobilità con incentivo all’esodo, va a ridurre il danno rappresentato dalla decisione della CTE di cessare le produzioni di piattaforme aeree presso il sito di Bertinoro e di spostare tutte le attività a Rovereto e Rivoli.

Ora, anche utilizzando gli strumenti messi a disposizione dall’accordo sindacale, vanno messi in atto tutti gli sforzi possibili per re-industrializzare il sito produttivo. Ci sono le professionalità di 28 lavoratori altamente qualificati, c’è la possibilità per un eventuale investitore di utilizzare il periodo interessato dal ricorso alla cassa integrazione anche per effettuare percorsi di formazione e qualificazione professionale in rapporto con gli Enti Locali, c’è la messa a disposizione da parte della CTE di un pacchetto economico a favore di un’eventuale impresa che andasse ad assumere i lavoratori ex CTE.  In questi giorni sia il Sindaco di Bertinoro che l’Assessore Provinciale al Lavoro hanno incontrato diversi imprenditori che hanno esaminato le prospettive di mercato e la possibilità di investire sul sito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento