rotate-mobile
Economia

Da bottiglie di plastica a tessuti per vestiti: a Forlì un esempio di produzione sostenibile

Il vicesindaco Daniele Mezzacapo ha fatto visita all'azienda forlivese "RaDa"

Trasformano le bottiglie in tessuto, facendo dell'imprenditoria uno strumento per il lavoro e la sostenibilità ambientale. Il vicesindaco Daniele Mezzacapo ha fatto visita all'azienda forlivese "RaDa", "realtà che si sta sempre di più affermando nel mondo grazie a qualità, ingegno e forte vocazione ambientale". Mezzacapo è stato accompagnato dal titolare Davide Ravaglioli, che ha illustrato e mostrato il percorso produttivo fondato sull'obiettivo di dare nuova vita alla plastica usata trasformando i rifiuti in tessuto per l'abbigliamento e il mobile imbottito.

"La sensazione provata nello stabilimento di via Bernale è di trovarsi in uno dei luoghi di lavoro, di ricerca e di innovazione nei quali il passo in avanti verso un modello di produzione sostenibile è concreto e tangibile - prosegue Mezzacapo -. I tessuti ottenuti partendo dalla lavorazione di bottiglie di plastica usate, che attraverso il riciclo diventano filo da tessere, sono di ottima qualità e capaci di affrontare le dinamiche di mercato. Alla base del progetto c'è l'idea che lo slogan "save the planet" sia un richiamo di responsabilità da praticare nelle scelte per la vita quotidiana, di chi produce, di chi acquista e di chi consuma". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da bottiglie di plastica a tessuti per vestiti: a Forlì un esempio di produzione sostenibile

ForlìToday è in caricamento