rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Economia

Da Cipro 22 giovani a lezione nelle imprese fotovoltaiche romagnole

La collaborazione con la Scuola Edile Artigiana, centro specializzato di formazione e sicurezza nel settore costruzioni e impiantistica, ha consentito di inviare gli studenti nelle imprese realizzando un corso di formazione

Uniser, cooperativa di Forlì attiva nella mobilità internazionale e promotrice di progetti di formazione professionale con enti pubblici e privati della Regione, accoglierà a ottobre ventidue studenti ciprioti per un periodo di formazione nel settore fotovoltaico romagnolo.  Gli studenti, selezionati da due istituti professionali di Cipro e inviati in Italia per migliorare e approfondire il proprio know-how nel settore, trascorreranno quindici giorni di tirocinio formativo in sette imprese romagnole del fotovoltaico: Sistemi Fotovoltaici (Cesena), Righi (Bora, Mercato Saraceno), E.A.R. Group (Romagnano), Elettromeccanica Angelini srl (Forlimpopoli), Antaridi (Fiumana), CCLG spa (Forlì) ed Elettromeccanica Muccioli Marco srl (Misano Adriatico).

La collaborazione con la Scuola Edile Artigiana, centro specializzato di formazione e sicurezza nel settore costruzioni e impiantistica, ha consentito di inviare gli studenti nelle imprese realizzando un corso di formazione per lavori in quote.  Cipro, realtà ancora ai primi stadi di sviluppo in questo tipo di tecnologie a energia pulita, sta promuovendo, nei suoi istituti professionali, progetti di formazione all’estero in aree di eccellenza per i giovani più meritevoli e talentuosi.

Un ampio network di soggetti ha contribuito all’individuazione e al coinvolgimento delle aziende, tra associazioni di impresa (CNA Forlì-Cesena, Rimini, Ferrara, Ravenna, Modena Confartigianato Forlì, Confartigianato Cesena, Unindustria Forlì-Cesena, Lega Coop Romagna) e consorzi impiantistici (CEAR Forlì, CAIEC Cesena).

“La mobilità formativa in Europa talvolta si scontra con barriere normative che ostacolano l'organizzazione di esperienze in azienda per studenti stranieri: questo era anche il caso degli studenti ciprioti che stanno per effettuare un tirocinio formativo presso aziende del territorio nel settore fotovoltaico - ha spiegato Andrea Lombardi, presidente di Uniser - Per loro non si considerava valido il corso sulla sicurezza sostenuto a Cipro e la preziosa collaborazione di Cassa Edile ha permesso di rimuovere questo ostacolo altrimenti insormontabile, visti i costi che la formazione avrebbe comportato e che il programma europeo a cui partecipano non sarebbe stato in grado di coprire – ha continuato Lombardi –  e questo gesto rappresenta un esempio di grande apertura da parte del territorio verso una dimensione europea ormai cruciale nella costruzione di relazioni estere che possono nascere da occasioni come questa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Cipro 22 giovani a lezione nelle imprese fotovoltaiche romagnole

ForlìToday è in caricamento