rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Economia

Fiat si conferma regina in provincia: i clienti scelgono sempre più il metano

Nel 2014, tra Panda, Punto, Bravo, 500 ed altri modelli, sono state immatricolate secondo il dato diffuso dal centro studi Unrae (Unione nazionale rappresentanti veicoli esteri) 1677 vetture

Il marchio Fiat si conferma al top nella provincia di Forlì-Cesena. Nel 2014, tra Panda, Punto, Bravo, 500 ed altri modelli, sono state immatricolate secondo il dato diffuso dal centro studi Unrae (Unione nazionale rappresentanti veicoli esteri) 1677 vetture, circa il doppio rispetto alla Ford, principale antagonista in provincia, con 798 vetture nuove messe in strada. Bene la motorizzazione a metano, con 736 immatricolazioni, perchè, come spiega Daniele Carmellini, direttore commerciale di Pulzoni Autoforlì, “è un prodotto dai prezzi accessibili”.

Sono invece 472 le Fiat a benzina immatricolate, seguite da quelle motorizzate a diesel, con 289, con un incremento degli acquisti nell'ultimo periodo perchè, illustra Carmellini, “il prezzo del carburante, dopo aver raggiunto livelli assurdi, si sta abbassando”. Fanalino di coda il gpl, con 180 nuove vetture in strada. E il 2015 si presenta come un anno molto importante per la casa torinese, che ha piazzato nelle concessionarie la nuova 500X.  

Carmellini, il mercato dell'auto segna una lieve ripresa. A passi molto lenti si sta uscendo dalla crisi?
E' un segnale di un anticipo della fine della recessione. Per adesso non ci sono ancora indicatori precisi, ma dei presupposti. Occorre principalmente risolvere il problema dell'occupazione, con le aziende che riprendano ad assumere. Dopodichè si può cominciare a sperare...

Quali sono le ragioni della leadership in provincia di Fiat?
I clienti credono nel marchio e restano affezionati. Abbiamo una buona scelta. E' stata la casa che ha montato per prima il gpl e il metano di serie sulle vetture, andando incontro alle esigenze economiche delle persone. E' un prodotto dai prezzi accessibili.

Si punta sempre di più sulle auto a metano....
Il metano ha due valenze: quella ecologica, perchè è un carburante che praticamente non inquina, contribuendo ad un miglioramento della qualità dell'aria. La seconda è una ragione economica: non esiste un carburante più economico.

Tiene anche il diesel..
Specie nell'ultimo periodo si stanno vendendo più auto con questo tipo di motorizzazione, perchè il prezzo del carburante, dopo aver raggiunto livelli assurdi, si sta abbassando. Inoltre è conveniente per chi abitualmente deve fare delle medie e lunghe percorrenze, ad esempio con viaggi in autostrada, perchè si hanno 800-900 chilometri di autonomia. Inoltre i motori sono affidabili, fanno centinaia di migliaia di chilometri. I tagliandi si hanno ogni 30mila chilometri, quindi le manutenzioni sono ridotte al minimo.

Chi compra le macchine?
Chi ha un reddito fisso. Si punta prevalentemente sulla auto di medio-piccola cilindrata.

Ora è uscita la 500x. Quali sono le prospettive del 2015?
Abbiamo finalmente un bellissimo crossover, da non invidiare alle concorrenti. E' un buon prodotto, inoltre bello esteticamente. I presupposti ottimi. Ha motorizzazioni che possono soddisfare le esigenze dei clienti. Si presenta con due versioni, con cambio manuale oppure automatico. Con questa vettura sono state aumentate le nostre ambizioni, puntando a clienti con maggiori disponibilità economiche.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiat si conferma regina in provincia: i clienti scelgono sempre più il metano

ForlìToday è in caricamento