menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Deficit di 2,4 milioni per il Comune. Colpa della neve e degli autovelox spenti

Investimenti calati, ma è diminuito l'indebitamento. Nel 2012 il piano investimenti ha messo a disposizione 'solo' 12 milioni di euro, questo anche per rientrare nei vincoli del patto di stabilità e riuscire lo stesso a diminuire l'indebitamento

Investimenti calati, ma è diminuito l'indebitamento. Nel 2012 il piano investimenti ha messo a disposizione 'solo' 12 milioni di euro, questo anche per rientrare nei vincoli del patto di stabilità e riuscire lo stesso a diminuire l'indebitamento che è passato da 136 milioni di fine 2011 a 123 l'anno successivo. Lo ha spiegato in commissione consiliare l'assessore al Bilancio Emanuela Briccolani. Il disavanzo del Comune è di 2,4 milioni, dovuti principalmente alle spese per la neve, senza i quali i conti sarebbero stati in attivo.

Le entrate comunali sono diminuite dopo lo spegnimento degli autovelox di 1,3 milioni, rispetto al 2011: le multe hanno fatto incassare 4,2 milioni, grazie anche ai T-Red. Per quanto riguarda il gettito Imu nelle casse del Comune sono arrivati 53 milioni e ne sono rimasti 28, dopo che lo Stato ha avuto la sua parte. Circa due in meno del preventivo fatto dal ministero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento