Domenica, 16 Maggio 2021
Economia

Deprezzamento azioni Cariromagna: oltre 150 persone si sono rivolte a Federconsumatori

Si è svolta nei locali di Federconsumatori di Forlì – Cesena venerdì scorso la seconda assemblea degli azionisti della Cariromagna, che ha visto la partecipazione di circa 80 persone

Si è svolta nei locali di Federconsumatori di Forlì – Cesena venerdì scorso la seconda assemblea degli azionisti della Cariromagna, che ha visto la partecipazione di circa 80 persone. “I partecipanti hanno manifestato il loro apprezzamento del lavoro che sta svolgendo la associazione di Federconsumatori  - dice il presidente Milad Jubran Basir - ed hanno chiesto di continuare in questo modo”.

Basir ha informato gli azionisti che intende mandare la lettera per il riprestino del valore dell'azione non solo alla direzione della Cariromagna, ma anche alla Consob, alla Banca d'Italia, alla Fondazione Cassa Dei Risparmi, “perché ciascuno in base al suo ruolo assume la sua responsabilità e nessuno potrebbe dire che non sapeva”. Inoltre ha dichiarato il suo stupore in merito al “silenzio assordante sia da parte della Cariromagna che da parte del Governo della città e quindi nei prossimi giorni la presidenza di Federconsumatori chiederà un incontro al sindaco per capire meglio la posizione del nostro comune in merito a questa vicenda”.

Sono intervenuti vari cittadini azionisti che hanno ringraziato l'associazione e hanno dichiarato la loro volontà di andare avanti. L'avvocato di Federconsumatori ha illustrato il contenuto della lettera da mandare alla Banca ed ai vari soggetti. “Da tenere presente che continuano a presentarsi nella nostra sede diversi cittadini che chiedono di aderire e a lunedì hanno già aderito 152 persone. Sono tantissime le telefonate che arrivano al cellulare del presidente ed ai telefoni fissi da parte degli azionisti che chiedono di potere aderire”.

A tale proposito Federconsumatori Forlì-Cesena informa la cittadinanza e gli azionisti che intende continuare la sua attività di informazione e di raccolta di adesione fino al 19 gennaio, per dare l'opportunità a tutti di partecipare e aderire.

.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deprezzamento azioni Cariromagna: oltre 150 persone si sono rivolte a Federconsumatori

ForlìToday è in caricamento