menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Deprezzamento azioni Cariromagna: "Ultimatum della banca per venderle"

Lo riferisce il presidente di federconsumatori Forlì, Milad Jubran Basir. "A tale proposito e visto la modalità con cui la banca sta contattando gli azionisti siamo a convocare una assemblea pubblica per martedì 7 aprile, alle 18 alla Sala Lama della Cgil di via Pelacano"

"Da due giorni riceviamo decine e decine di telefonate da parte degli azionisti di Cariromagna, nostri associati, i quali ci segnalano che la stessa banca li sta chiamando proponendo di vendere le loro azioni a San Paolo a prezzi ancora inferiori all'attuale valore che hanno. La stessa Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna sta intimando un ultimatum ai nostri associati / azionisti, di vendere entro e non oltre il 10 aprile". Lo riferisce il presidente di federconsumatori Forlì, Milad Jubran Basir.

"A tale proposito e visto la modalità con cui la banca sta contattando gli azionisti siamo a convocare una assemblea pubblica per martedì 7 aprile, alle 18 alla Sala Lama della Cgil di via Pelacano, per valutare e decidere assieme il da farsi. Informiamo, infine, che abbiamo mandato una raccomandata alla banca due giorni fa, chiedendo altra documentazione in merito al suo comportamento", conclude Basir.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento