rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Economia

Dignità e tutela dei propri diritti, studenti e operai lottano insieme

Udu Forlì e Fiom Forlì hanno unito le forze per "chiedere diritti e portare avanti istanze fondamentali per lavoratori/lavoratrici, studenti e studentesse"

"Tra i rappresentanti di lavoratori delle maggiori aziende metalmeccaniche della Fiom Cgil di Forlì e degli studenti universitari dell’Udu è iniziata una collaborazione per affrontare insieme temi condivisi e comuni, dalle rivendicazioni di dignità alla tutela dei propri diritti. Da questo confronto è emerso, che oggi come in passato, il bisogno di lottare insieme contro discriminazioni e ingiustizie fuori e dentro i luoghi di studio e di lavoro" E' quanto si legge in una nota congiunta firmata da Udu Forlì e Fiom Forlì 

"Dal blocco delle bollette e delle tasse universitarie, dalla regolamentazione e maggior controllo dell’alternanza scuola lavoro, alla sicurezza nei posti di lavoro, dal taglio del cuneo fiscale alla patrimoniale, dal piano energetico nazionale basato su energie rinnovabili al salario minimo per legge, dalla redistribuzione degli extraprofitti all’aumento di 200 euro fisso in busta paga, sono richieste che gli ultimi governi di diverso orientamento politico hanno sempre disatteso e di cui non possiamo più farne a meno", prosegue la nota di Udu e Fiom

"Su queste rivendicazioni abbiamo iniziato a costruire un percorso che ci porterà insieme allo sciopero generale dei metalmeccanici forlivesi previsto per il 7 ottobre di 8 ore. La lotta per i diritti proseguirà il giorno dopo in occasione della manifestazione Cgil a Roma, prevista per l'8 ottobre, in cui metalmeccanici del forlivese e universitari uniranno le loro istanze per far sentire la loro voce e quella di tutti i lavoratori e studenti".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dignità e tutela dei propri diritti, studenti e operai lottano insieme

ForlìToday è in caricamento