Atr, a fine anno il direttore generale Giulio Guerrini andrà in pensione

Il direttore generale di Atr, Giulio Guerrini, alla fine del 2015 cesserà la collaborazione con la società consortile a responsabilità limitata per il raggiungimento dell'età pensionabile

Il direttore generale di Atr, Giulio Guerrini, alla fine del 2015 cesserà la collaborazione con la società consortile a responsabilità limitata per il raggiungimento dell'età pensionabile. Atr, attraverso una nota, "ringrazia il direttore per i trenta anni di proficua collaborazione ed in particolare per i molti anni svolti in qualità di direttore generale, caratterizzati dal raggiungimento di importanti obiettivi economici (sottolineando il mantenimento in positivo dei bilanci d'esercizio da oltre venti anni) e gestionali, sia nel campo del trasporto pubblico che con riferimento alle attività connesse alla mobilità sostenibile, sia a livello nazionale che a livelli di Authority internazionali; attività svolte da Atr con competenza e professionalità, a supporto ed in piena collaborazione con gli Enti Locali della Provincia di Forlì - Cesena".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • La sciagura di Fabio Lombini, gli ultimi istanti di vita col sorriso ripresi in un video

  • Covid-19, amici o fidanzate non conviventi in auto: tutte le regole da seguire

  • Addio a Fabio Lombini, "Era esempio quotidiano di forza di volontà"

  • Virus 'clinicamente sparito' anche in Romagna? No, circola ma poco. Ecco cosa sta accadendo

  • Covid-19, il bollettino: un'anziana vittima a Forlì e un nuovo caso a Santa Sofia

Torna su
ForlìToday è in caricamento