Vestiti, libri, ma anche smartphone ed elettrodomestici: i forlivesi si affidano sempre di più all'e-commerce

A Forlì e circondario i portalettere che si occupano della consegna dei plichi sono dotati di Pos e 36 uffici postali su 42 sono abilitati per il ritiro dei pacchi

Vola l’e-Commerce nel Forlivese. Nei primi nove mesi del 2018 Poste Italiane ha consegnato oltre 430.000 pacchi. In pratica, 219 ogni 100 abitanti, a dimostrazione dell’abitudine sempre più diffusa allo shopping online in ogni parte d’Italia, anche grazie alla capillarità e alla flessibilità del servizio di Poste Italiane che prevede consegne anche di sera e nel week end. Le principali categorie di acquisto riguardano l’abbigliamento, libri/riviste, ma anche cellulari, smartphone e tablet, piccoli elettrodomestici, prodotti per la cura del corpo o audio /video. A Forlì e circondario i portalettere che si occupano della consegna dei plichi sono dotati di Pos e 36 uffici postali su 42 sono abilitati per il ritiro dei pacchi. 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio nella zona industriale, un nuvolone nero altissimo preoccupa i forlivesi

  • Il coronavirus continua ad uccidere nel Forlivese. Quasi mille contagiati in provincia

  • La vita ai tempi del Coronavirus - Una dipendente di un market spiega tutti i comportamenti sbagliati dei clienti

  • Coronavirus, nuova impennata di casi in provincia: +95 in 24 ore. E Forlì registra un'altra vittima

  • Coronavirus, ancora morti nel Forlivese: tre vittime nelle ultime 24 ore. Oltre 900 casi in provincia

  • Coronavirus, un altro morto a Forlì. In città superati i 200 casi. E in provincia sono 775

Torna su
ForlìToday è in caricamento