rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Economia

Electrolux, continua la protesta: scioperi e picchetti bloccano lo stabilimento

Gli scioperi proseguono e, spiegano i sindacati, "dimostrano la determinazione dei lavoratori a rigettare un piano aziendale fondato su riduzione di salario e diritti, peggioramento delle condizioni di lavoro"

Anche giovedì mattina, dopo gli scioperi dei giorni scorsi, lo stabilimento Electrolux di Forlì è rimasto bloccato. Dalle 7 del mattino i lavoratori dei diversi reparti si sono alternati davanti ai cancelli e alla portinieria,  bloccando i camion e organizzando presidi che hanno fatto sì che impiegati e dirigenti siano rimasti fuori dall'azienda fino alle 9,30. Gli scioperi proseguono anche nel pomeriggio e, spiegano i sindacati, “dimostrano la determinazione dei lavoratori a rigettare un piano aziendale fondato su riduzione di salario e diritti, peggioramento delle condizioni di lavoro e nessuna sicurezza sul futuro”.

Lunedì prossimo è fissata a Mestre una riunione del coordinamento sindacale Fim, Cisl, Fiom Cgil e Uilm Uil, del Gruppo Electrolux. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Electrolux, continua la protesta: scioperi e picchetti bloccano lo stabilimento

ForlìToday è in caricamento