menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuove regole europee per etichette e pubblicità alimentari: la novità dal 13 dicembre

Il nuovo regolamento, pur confermando alcune indicazioni dell’attuale normativa, ha introdotto molte novità, mentre non sono disciplinati aspetti di grande importanza che meriterebbero, invece, di essere normati e che si sta cercando di definire

Il prossimo 13 dicembre entrerà in vigore una parte rilevante del nuovo regolamento europeo, che stabilisce le modalità per l’etichettatura dei prodotti alimentari. La nuova normativa interesserà, nel nostro territorio, numerose imprese del settore alimentare, dai produttori a bar e ristoranti. Cna Alimentare Forlì-Cesena, per affrontare questi argomenti, ha organizzato un seminario che si svolgerà giovedì alle 20.30 negli uffici Cna di Forlimpopoli, via XXIV ottobre 4, interno 27 (adiacente all'ingresso del Bennet), dal titolo: “Cosa cambia con il Regolamento Ue 1169/2011? Come applicare una corretta informazione al consumatore  sui prodotti alimentari, le nuove regole dell'Unione Europea, etichette e pubblicità alimentari”.

Relatore della serata sarà l’avvocato Dario Dongo, un esperto che segue i diritti legati al cibo da diversi anni, prima come avvocato, poi come legale del gruppo Ferruzzi e successivamente  in Federalimentare, di cui è stato responsabile delle politiche europee fino al 2012. Ha scritto di riforme fiscali internazionali su Diritto e pratica tributaria, di cibo e diritti per Alimenta, Il Sole 24 Ore, Alimenti & Bevande, Newsfood, e soprattutto sul Fatto Alimentare di cui è co-fondatore. È, inoltre, fondatore di Fare (Food and Agricolture REquirement) Bruxelles – Milano – Roma.

Il nuovo regolamento, pur confermando alcune indicazioni dell’attuale normativa, ha introdotto molte novità, mentre non sono disciplinati aspetti di grande importanza che meriterebbero, invece, di essere normati e che si sta cercando di definire. Alcune delle norme che sono oggetto di modifica, riguardano l’obbligo di segnalare la presenza di qualsiasi sostanza allergenica compresi gli aromi e i coadiuvanti tecnologici, le indicazioni obbligatorie da inserire in etichetta, la dichiarazione degli elementi nutrizionali. Si tratta perciò di un approfondimento quanto mai necessario in vista della imminente entrata in vigore del regolamento. L’incontro è rivolto a tutte le imprese del settore alimentare, compresi bar e ristoranti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento