Valore di produzione oltre i 600 milioni di euro: Ferretti chiude il 2018 col vento in poppa

Un successo ribadito dal Global Order Book 2019, la classifica di riferimento dei 20 maggiori produttori di barche sopra i 24 metri appena pubblicata dalla rivista Boat International UK

Con un valore della produzione che si prospetta oltre i 650 milioni di euro e i migliori profitti tra i leader del settore, Ferretti Group chiude un 2018 straordinario che lo conferma saldamente ai vertici della nautica mondiale. Un successo ribadito anche dal Global Order Book 2019, la classifica di riferimento dei 20 maggiori produttori di barche sopra i 24 metri appena pubblicata dalla rivista Boat International UK. 91 progetti realizzati (in crescita del 4,6% rispetto all’anno precedente) e 2.952 metri di barche sopra i 24 metri in costruzione (in aumento del 6,9%) sono i numeri che decretano la forza di una strategia di crescita che, attraverso costanti investimenti in ricerca e sviluppo, nuovi modelli e capacità produttiva, ha portato negli ultimi anni a un completo rinnovamento della gamma e a una inarrestabile espansione internazionale.

"La nautica italiana sta bene e Ferretti Group sta benissimo - ha dichiarato l’avvocato Alberto Galassi, amministratore delegato del Gruppo Ferretti -. Il Global Order Book 2019 è una lettura piacevole e gratificante: l’Italia domina ancora una volta la classifica per la produzione di barche oltre i 24 metri e il nostro Gruppo cresce a velocità sorprendente e inarrestabile. Eccellenza e innovazione, sostenute dalla solidità industriale e finanziaria, hanno portato gli straordinari risultati del 2018 in termini di utili e fatturato. Ringrazio i nostri azionisti, Weichai Group e la famiglia Ferrari, che sostengono la crescita dei nostri cantieri con il continuo reinvestimento degli utili, e i nostri 1.500 dipendenti per l’amore e l’impegno con cui costruiscono le barche più belle del mondo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nella nebbia parcheggia l'auto e si mette a dormire: ma contromano e nella corsia di sorpasso della Tangenziale

  • Giovane punta un euro al "10 e Lotto" e fa il colpo: "Gli tremavano le gambe dall'emozione"

  • Maxi-studio su 30 anni di cancro in Romagna: quanto ci si ammala e quanto si sopravvive, tumore per tumore

  • Maltempo, le piogge concedono una tregua: superato il picco di piena del Montone

  • L'altra faccia dell'emergenza abitativa, l'odissea del locatore: "Casa sfasciata dopo lo sfratto"

  • Si schianta col Porsche Cayenne di un forlivese e lo abbandona in strada

Torna su
ForlìToday è in caricamento