menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ferretti: "Potrebbero esserci altri spostamenti di dipendenti"

Giovedì in consiglio provinciale è stato votato un nuovo ordine del giorno di solidarietà sulla Ferretti. Proposto da Stefano Gagliardi, Valerio Roccalbegni (PdL) e Gian Luca Zanoni (Lega Nord), è stato poi sottoscritto da tutti i gruppi consiliari

Giovedì in consiglio provinciale è stato votato un nuovo ordine del giorno di solidarietà sulla Ferretti. Proposto da Stefano Gagliardi, Valerio Roccalbegni (PdL) e Gian Luca Zanoni (Lega Nord), è stato poi sottoscritto da tutti i gruppi consiliari (Pd, Gruppo Misto, Idv, Prc, Lega Nord, Udc e PdL). E’ stato votato, senza dibattito, all’unanimità, dopo la presentazione di Stefano Gagliardi, capogruppo del PdL. Il trasferimento dei 70 dipendenti a Mondolfo farebbe “supporre che a questo primo spostamento potrebbero seguirne altri, tanto più che l'ufficio acquisti e la logistica dovrebbero venir spostati dalla sede attuale in quella che i dipendenti destinati a Mondolfo lasceranno vuota a Gennaio, ed il cui affitto scadrà entro il 2013”.

Questo si legge nelle premesse. Il presidente e la giunta provinciale vengono impegnati “a chiedere alla proprietà  il rispetto dell’Accordo di Programma, ad intervenire nei confronti del presidente Errani e dell’assessore Muzzarelli, affinché garantiscano la propria presenza ai futuri incontri che il Comune di Forlì e la Provincia terranno con l’azienda, in particolare a quello previsto per la data del 17 dicembre. E’ infatti indispensabile  che la trattativa si svolga ai massimi livelli istituzionali, per far ben comprendere alla proprietà la preoccupazione e l’interesse che tutto il territorio unitariamente  rivolge al Gruppo Ferretti. Inoltre a non dare per scontata e già acquisita, come pare, la partenza di tutta l’area industriale, fatto che segnerebbe di fatto l’inizio della delocalizzazione aziendale e ad illustrare alla nuova proprietà i vantaggi che possono avere nel continuare ad investire sul territorio, che oltre alla presenza del Gruppo Ferretti può contare su un vero e proprio distretto nautico con tutte le conseguenti professionalità, evidenziando anche la possibilità  dell’utilizzo dell’aeroporto di Forlì”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento