rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Economia

FierAvicola al via: un visitatore su tre arriverà dall'estero

La tre giorni fieristica, che andrà avanti fino a venerdì, vedrà la presenza dei massimi esperti del settore, impegnati in 8 convegni sulle tematiche economiche, legali, scientifiche e veterinarie.

Apre i battenti mercoledì la 49° edizione di FierAvicola, il salone internazionale biennale dell’avicoltura e della cunicoltura, che porterà nel quartiere fieristico di Forlì i principali operatori della filiera di uova e carni bianche, che in Romagna ha uno dei suoi principali distretti produttivi (circa il 20% della produzione di carni avicole in Italia, il 10% delle uova e il 35% della relativa industria della trasformazione). La tre giorni fieristica, che andrà avanti fino a venerdì, vedrà la presenza dei massimi esperti del settore, impegnati in 8 convegni sulle tematiche economiche, legali, scientifiche e veterinarie.

Nella giornata di giovedì FierAvicola riceverà anche la visita dell’on. Giuseppe Castiglione, Sottosegretario del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, che terrà le conclusioni del convegno “Quale futuro per le uova in Italia ed in Europa? La carta vincente della qualità” (giovedì, ore 14.30 – Sala Europa). Stanno affluendo in queste ore delegazioni di buyer ed espositori provenienti da tutt’Italia e da numerosi Paesi esteri, con un considerevole indotto per le strutture dell’ospitalità in  città. Molti i Paesi rappresentati da aziende e delegati già registrati come partecipanti alla fiera. Internazionale è anche il pubblico che visiterà in autonomia FierAvicola: un’analisi preliminare della Fiera di Forlì indica che il 31%  dei visitatori arriverà a Forlì da fuori Italia, in particolare per il 34% dall’Europa occidentale, il 20% dall’Europa dell’Est, il 25% dall’Africa, il 15% dal Medio Oriente, il 4% dall’Asia e il 2% dal Sud America.

Questi professionisti del settore, visitando la manifestazione forlivese, potranno approfondire le ultime novità tecnologiche a servizio della filiera. Da parte sua  FierAvicola 2015 ha realizzato una speciale vetrina con la sezione “FierAvicola per l’Innovazione”, che mette in mostra proprio le nuove applicazioni, soluzioni e idee innovative, creando un’ulteriore occasione di visibilità e business. Partecipano a questa sezione 14 espositori, con 19 prodotti particolarmente significativi per il mercato.

Hanno collaborato all’edizione 2015 di FierAvicola: Ministero dello Sviluppo Economico, Ice-Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, Associazione Esposizioni e Fiere Italiane, Camera di Commercio di Forlì-Cesena, Comune di Forlì, Associazione Nazionale Allevatori e Produttori Avicunicoli, Unione Nazionale Filiere Agroalimentari Carni e Uova, Associazione Italiana di Avicoltura Scientifica, Società Italiana di Patologia Aviare, Associazione Scientifica Italiana di Coniglicoltura, Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FierAvicola al via: un visitatore su tre arriverà dall'estero

ForlìToday è in caricamento