rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Avicoltura

Fieravicola, si riunisce il Comitato tecnico scientifico: "Un’opportunità importante per il settore"

In presenza e da remoto, l’incontro è stato l’occasione per scaldare i motori in vista dei prossimi appuntamenti che interessano la filiera avicola

Si è riunito alla sala Borsa avicola di Forlì il Comitato tecnico scientifico di Fieravicola. In presenza e da remoto, l’incontro è stato l’occasione per scaldare i motori in vista dei prossimi appuntamenti che interessano la filiera avicola. Si parte con la giornata  convegnistica  del  Poultry Forum che si terrà a Forlì il 28 ottobre con il Simposio scientifico di Sipa e la tavola rotonda in cui verrà  presentata l’analisi Ismea su andamento del mercato delle cari bianche e delle uova. Mentre si sta già lavorando a pieno ritmo alla prossima edizione di Fieravicola che si terrà a Rimini  dal 3 al 5 maggio in concomitanza con la fiera internazionale dell’ortofrutta Macfrut. 

Fieravicola, che è a cadenza biennale e si tiene negli anni dispari, sarà un nuovo momento per riunire tutto il settore dell’avicoltura. La presentazione al Comitato tecnico scientifico è stata occasione per raccogliere suggerimenti da parte dei produttori presenti e per illustrare il percorso di avvicinamento alla prossima edizione della fiera. "Stiamo lavorando sia sulla parte della promozione commerciale sia sul cronoprogramma per organizzare alcune presentazioni internazionali, sicuramente in Algeria e almeno un paio nell'est Europa - ha dichiarato il presidente di Fieravicola Renzo Piraccini -. Conto molto sull’apporto di tutti, la fiera deve essere per tutti un’opportunità importante con l’obiettivo di incidere sul settore. Con il Poultry Forum di maggio  abbiamo dato continuità a questo progetto  partito con la prima edizione di Fieravicola due anni fa, con la giornata convegnistica del 28 ottobre mettiamo ancora una volta in dialogo tutte le realtà dell’avicoltura, associazioni, Unaitalia e Assoavi, comunità scientifica, produttori”.

“Abbiamo ottenuto risultati importanti grazie alla collaborazione tra le due associazioni di produttori e alla scelta di agganciare Fieravicola a Macfrut - ha commentato Stefano Gagliardi, coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico e direttore di Assoavi - presentarci uniti come è accaduto in occasione del Poultry Forum a maggio è stata la carta vincente per instaurare un forte dialogo con le Istituzioni ai massimi livelli. Oggi le istituzioni hanno capito l’importanza del settore avicolo e noi possiamo contare su importanti interlocutori. Essere entrati come filiera nel Decreto aiuti del Governo è sicuramente un grande risultato”. Anche Unaitalia, nelle persone del presidente Antonio Forlini e del direttore Lara Sanfrancesco, ha sottolineato "l’importanza di fare squadra per ottenere più ascolto come settore, un settore che dovrà affrontare sfide gigantesche nei prossimi anni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fieravicola, si riunisce il Comitato tecnico scientifico: "Un’opportunità importante per il settore"

ForlìToday è in caricamento