Economia

Formula Servizi, 2013 segnato da tagli agli appalti: salvati i posti di lavoro

Il Direttore Generale di Formula Servizi, Graziano Rinaldini, riassume il 2013 dell'azienda che ha sede a Forlì e opera ormai in tutto il territorio nazionale

Un anno difficile, segnato da numerosi tagli agli appalti, pubblici e privati. Ma anche un anno in cui, nonostante tutto, si è riusciti a difendere i livelli occupazionali, garantendo oltre 2 milioni di ore di lavoro ai circa 1800 lavoratori della cooperativa. Il Direttore Generale di Formula Servizi, Graziano Rinaldini, riassume così il 2013 dell'azienda che ha sede a Forlì e opera ormai in tutto il territorio nazionale. «Un dato che ci fa particolarmente piacere – spiega la presidente Cristina Marzocchi – è la diminuzione del 40% degli infortuni, a parità di ore lavorate».

Puntiamo allo sviluppo anche in un momento di crisi, e per questo continueremo a investire in innovazione, tecnologia e sicurezza sul lavoro», aggiunge Rinaldini - 4.700 ore di formazione somministrata a 1.114 lavoratrici e lavoratori, è questo il bilancio dell’attività formativa nei primi 6 mesi del 2013. E’ prossima l’inaugurare della nuova sede operativa di Riccione, un edificio degli anni 50 completamente ristrutturato sia dal punto di vista sismico con l’adeguamento all’ultima legge post terremoto dell’Emilia, sia dal punto di vista della riqualificazione energetica che ottiene la classe energetica A+. Un'altra novità riguarda le cariche, e in particolare quella strategica di responsabile amministrativo, fino a pochi mesi fa affidata allo “storico” Fiorenzo Landi, ora in pensione. Il consiglio di amministrazione l'ha affidata a una giovane commercialista cresciuta in cooperativa: si tratta di Silvia Godoli, 34 anni, madre di una bimba di nove mesi.

Tra i nuovi clienti acquisiti da Formula Servizi c'è Eni. L'Ente Nazionale Idrocarburi, attraverso la sua società Syndial, ha assegnato alla cooperativa la raccolta del prodotto e la manutenzione nella salina “Ing. Luigi Conti Vecchi”, a pochi chilometri da Cagliari. «Un'altra area che intendiamo ampliare nell'imminente futuro è quella della gestione documentale, mediante l'acquisizione di una società specializzata in Piemonte», prosegue Rinaldini. «Ci stiamo poi preparando a entrare in modo strutturato nel comparto delle manutenzioni», dice.

Infine, la crisi economica non ferma il tradizionale impegno di Formula Servizi per la solidarietà e la cultura. «Tutti i 1800 pacchi natalizi sono a firma di Libera Terra, l'iniziativa voluta da Don Luigi Ciotti per coltivare i terreni confiscati alle mafie. Oltre a ciò continuiamo a sostenere numerose associazioni benefiche, tra tutte ricordiamo Romagna Solidale e la Caritas», afferma Rinaldini.

Un capitolo a parte riguarda l'arte: il calendario 2014 di Formula Servizi è interamente dedicato alla collezione Verzocchi, la più importante raccolta di arte contemporanea dedicata ai temi del lavoro, oggi inserita all'interno della pinacoteca civica. «L'omaggio si affianca alla mostra che il Comune di Forlì sta per inaugurare a Palazzo Romagnoli. Grazie alla positiva collaborazione che abbiamo instaurato con il Sindaco Roberto Balzani e l'Assessore alla Cultura John Patrick Leech possiamo utilizzare queste opere per celebrare un tema a noi molto caro: il lavoro», conclude il direttore generale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Formula Servizi, 2013 segnato da tagli agli appalti: salvati i posti di lavoro

ForlìToday è in caricamento