rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Economia

Giornata dell'acqua, Coldiretti festeggia l'agricoltura sostenibile con gli alunni della Lamberto Valli

“Le anomalie sono evidenti anche quest’anno in cui l’inverno ha lasciato il nostro territorio con precipitazioni al di sotto della media – racconta Alessandro Corsini Direttore di Coldiretti Forlì-Cesena -  dopo un 2022 in cui è caduta il 30% di pioggia in meno."

Giovedì, agli esordi della primavera 2023, Coldiretti Donne Impresa Forlì-Cesena con Enzo Alfatti titolare dell’Agriturismo La Capanna del Drago e Claudia Romanini dell’azienda agricola La Lenticchia, hanno trasformato la mattinata della scuola Lamberto Valli di Forlì in una grande festa dedicata alla “giornata mondiale dell’acqua”. In Italia infatti, quasi 9 litri di pioggia su 10 che cadono lungo la Penisola non vengono raccolti.

“Le anomalie sono evidenti anche quest’anno in cui l’inverno ha lasciato il nostro territorio con precipitazioni al di sotto della media – racconta Alessandro Corsini Direttore di Coldiretti Forlì-Cesena -  dopo un 2022 in cui è caduta il 30% di pioggia in meno. La situazione più drammatica si registra infatti nel bacino della Pianura Padana dove nasce quasi 1/3 dell’agroalimentare Made in Italy e la metà dell’allevamento che danno origine alla food valley italiana conosciuta in tutto il mondo”.

“Dalla disponibilità idrica dipende la produzione degli alimenti base della dieta mediterranea, dal grano duro per la pasta alla salsa di pomodoro, dalla frutta alla verdura fino al mais per alimentare gli animali per la produzione dei grandi formaggi come Parmigiano reggiano e il Grana Padano” conclude Monica Rapellini coordinatrice di Coldiretti Donne Impresa Forlì-Cesena Rimini. Di questo infatti hanno parlato gli esperti ai bambini raccontando le dinamiche relative all’ agricoltura sostenibile e agli elementi che caratterizzano il buon cibo affrontando in maniera approfondita l'importanza degli alberi sui terreni, per contrastare il cambiamento climatico.

L'albero che Coldiretti Donne Impresa Forlì – Cesena dona alla Scuola è un bellissimo ciliegio già in fiore. Piantare un albero è un gesto semplice ma molto simbolico che per i bambini rappresenta la speranza, significa mettere radici, saper aspettare, vivere nel ritmo della natura e contribuire al futuro della Terra.

I tecnici esperti di Coldiretti Forlì-Cesena e la Responsabile di Donne Impresa Fc e Rn Lisa Paganelli hanno saputo coinvolgere gli studenti in momenti esperienziali, raccogliendo entusiasmo e approvazione. Il Progetto di Educazione alla Campagna Amica, promosso da Coldiretti Donne Impresa, che ogni anno viene presentato alle scuole con un tema diverso, rappresenta un’iniziativa educativa nata per far incontrare il mondo della scuola con quello dell’agricoltura e per sensibilizzare i giovani ai valori di una sana alimentazione, della tutela dell’ambiente e del territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata dell'acqua, Coldiretti festeggia l'agricoltura sostenibile con gli alunni della Lamberto Valli

ForlìToday è in caricamento