rotate-mobile
Economia

Giovedì all'Enav di Forlì il Forum d’Impresa per l’Internazionalizzazione

Proseguendo il progetto avviato nel 2008, Unindustria Forlì-Cesena approfondisce ulteriormente la conoscenza di internazionalizzazione e commercio estero

Proseguendo il progetto avviato nel 2008, Unindustria Forlì-Cesena approfondisce ulteriormente la conoscenza di internazionalizzazione e commercio estero, quest’anno letti in rapporto al concetto di sostenibilità sia sotto il profilo economico, che etico che ambientale. Le imprese del territorio forlivese e cesenate hanno da sempre manifestato una vocazione all’export, confrontandosi con altri mercati: una scelta che può essere vincente, se compresa e affrontata nel modo giusto. Coeweb Istat evidenzia che i dati relativi al periodo gennaio-settembre 2013, a confronto con lo stesso periodo dello scorso anno, registrano un +6,3% per quanto riguarda l’export della Provincia verso il mondo e un valore di import del +3,3%. I dati inerenti l’Emilia Romagna sono rispettivamente del +2,0% e del +2,1%; quelli relativi all’Italia del +0,3% e del -2,8%.

In questo scenario, non basta commerciare con l’estero, ma è necessario capire le dinamiche, affrontare nuove tipologie di lavoro, conoscere i prodotti richiesti dagli altri Paesi. Dai dati Coeweb Istat per l’anno 2013 risulta che la parte più consistente delle esportazioni provinciali è rappresentata da “macchine ed apparecchiature meccaniche” (40,9% del totale), seguita da “prodotti alimentari, bevande e tabacco” (32,5%) e “articoli in pelle (escluso abbigliamento) e simili” (12,5%). Per le importazioni, invece, le due voci principali sono “prodotti dell’agricoltura, della silvicoltura e della pesca” (6,8%) e “prodotti delle attività manifatturiere” (3,0%).

Alla luce di tutto questo, le aziende dovranno necessariamente adeguarsi ai nuovi mercati, ripensando strategie, organizzazioni d’impresa e specializzazioni produttive. L’obiettivo del Forum d’Impresa per l’Internazionalizzazione, realizzato anche grazie al supporto di Magazzini Generali Raccordati di Cesena, è proprio di incrementare la cultura d’impresa, percorrendo la strada del confronto e del dibattito. Per questo il Forum, organizzato per giovedì 3 alle ore 16 all'Enav di Forlì, si propone di riunire imprese di diversi settori, in grado di scambiarsi esperienze e testimonianze.

Così, dopo i saluti di Giorgio Cangini, Consigliere con Delega all’Internazionalizzazione di Unindustria Forlì-Cesena e di Giuseppe Badetti, Direttore Enav Academy, intervengono Luca Paolazzi, Direttore del Centro Studi Confindustria sul tema “Mercati esteri, volano per la crescita. Per le imprese una rotta obbligata” e Giulio Sapelli, Ricercatore Emerito presso la Fondazione Eni Enrico Mattei e Professore ordinario di Storia Economica presso l’Università degli Studi di Milano, sul delicato rapporto “Etica ed Internazionalizzazione”.

La vera anima dell’incontro, quella del confronto, che permette agli imprenditori di illustrare e condividere le proprie esperienze per “fare impresa insieme”, prevede gli interventi di Vincenzo Colonna (Presidente Unindustria Forlì-Cesena e A.D. Gruppo Ivas), Italo Carfagnini (Presidente So.f.ter. Spa), Giovanni Giannini (Direttore Generale Sogliano Ambiente Spa), Mauro Righi (Presidente Righi Group) e Massimiliano Montalti (A.D. Magazzini Generali Raccordati di Cesena Srl) che racconteranno le proprie esperienze e faranno il punto sul tema dell’incontro, per lasciare poi spazio agli interventi e ai quesiti del pubblico, aprendo il dibattito conclusivo.

A fine lavori, per permettere di approfondire ulteriormente l’incontro tra gli ospiti in un’atmosfera conviviale, verrà servito un aperitivo multiculturale, con cibi da tutto il mondo. La partecipazione al 3° Forum d’Impresa per l’Internazionalizzazione è gratuita, ma per motivi organizzativi è necessario comunicare la propria adesione alla Segreteria di Unindustria (e-mail v.bombardi@unindustria.fc.it).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovedì all'Enav di Forlì il Forum d’Impresa per l’Internazionalizzazione

ForlìToday è in caricamento