Economia Castrocaro Terme e Terra del Sole

I giovedì della rigenerazione urbana: cresce l'interesse per il risparmio energetico

Nel seminario sono state presentate le opportunità e gli obiettivi che le Amministrazioni locali, attraverso l’approvazione del “Piano d’Azione Energie Sostenibili” si sono prefissate

Il terzo incontro del ciclo “I giovedì della rigenerazione urbana”, svoltosi giovedì a Terra del Sole, ha riscosso notevole interesse di tecnici e cittadini, vi hanno preso parte infatti un centinaio di persone. Le opportunità offerte dal “Piano Azione Energia Sostenibile, risparmio energetico negli edifici“, sono state al centro del seminario. Nel seminario sono state presentate le opportunità e gli obiettivi che le Amministrazioni locali, attraverso l’approvazione del “Piano d’Azione Energie Sostenibili” si sono prefissate.

E’ stata illustrata la nuova normativa in campo energetico e le azioni e le buone pratiche finalizzate al risparmio energetico negli edifici , con riferimento anche agli strumenti di finanziamento esistenti ed all’integrazione con gli strumenti di pianificazione. Uno spazio specifico è dedicato a come queste politiche sono state sviluppato e livello di Comuni ed Unione. L’ultimo incontro del ciclo è in programma il 4 giugno a  Forlì su “La rigenerazione nei Centri Storici: normative e opportunità”.

Sono intervenuti per i saluti in apertura  Luigi Piraccini, Sindaco di Castrocaro e Terra del Sole; William Sanzani, Vicesindaco Comune di Castrocaro e Terra del Sole e Davide Prati, responsabile Cna Colline Forlivesi. Le relazioni tecniche sono state presentate da Francesca Ravaioli, referente per le tematiche Aria e Energia del Comune di Forlì; Francesco Zucchini, responsabile Ufficio Associato Urbanistica Unione di Comuni della Romagna Rorlivese; Giancamillo Marino, consulente Nomisma Energia; Fabrizio Tollari, project manager Unità Sviluppo Economico e Ambiente della Regione; Attilio Raimondi, direzione generale Attività Produttive, Commercio, Turismo della Regione; Alessandro Rossi, Anci Emilia Romagna; Fabrizio Di Lorenzo, responsabile Area Urbanistica, Edilizia e Ambiente Comune Castrocaro; Maria Anna Segreto, di Enea; Kristian Fabbri, architetto e consulente Ervet; Diego Prati, responsabile Cna Installazioni e Impianti Forlì-Cesena. Ha concluso i lavori Giampaolo Dell ’Agata, presidente del Collegio dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I giovedì della rigenerazione urbana: cresce l'interesse per il risparmio energetico
ForlìToday è in caricamento