Gruppo Celanese, c'è l'accordo: sottoscritto il nuovo contratto integrativo

E' stata anche riconosciuta la possibilità di cedere le proprie ferie per solidarietà tra lavoratori

Dopo una lunga trattativa, a seguito del chiaro mandato espresso attraverso un referendum dai lavoratori, è stato sottoscritto dai sindacati il nuovo contratto integrativo per i lavoratori del gruppo Celanese. L'accordo avrà valenza fino al 2022 e riguarda gli oltre 400 lavoratori del gruppo, di cui più di 300 operano a Forlì.

L'accordo prevede l'aumento dei buoni pasto che passano da 5,29 € a sette euro giornalieri, per un incremento annuo di circa 376 €. Aumenterà anche la retribuzione sulla media turno che passa dal 14% al 15%. Aumenta il montante annuo sul premio variabile, che passa dei 1600 € attuali ai 1800 €. L'incremento potenziale nel caso gli obiettivi siano raggiunti è di circa 2340 €.

Sono state inoltre riviste e incrementate le quote economiche legate alla turnazione, alla reperibilità, alla flessibilità di rientro al lavoro. Sono inoltre stati inseriti miglioramenti relativi ai congedi parentali, utilizzabili adesso anche a ore. Ma non è tutto: è stata anche riconosciuta la possibilità di cedere le proprie ferie per solidarietà tra lavoratori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, sfiorato il colpaccio da oltre 67 milioni: si consola con una bella vincita

  • Elezioni regionali, l'Emilia Romagna elegge il nuovo presidente: la diretta dello spoglio, tutti i dati

  • Rapina con la pistola e strattona la farmacista terrorizzata, arrestato nel giro di due giorni

  • L'auto sfreccia ad alta velocità, scatta l'inseguimento sulla via Emilia: alla guida c'era uno spacciatore

  • Travolge una passante nei pressi del centro commerciale e non si ferma. Trovata grazie alle telecamere di ultima generazione

  • Elezioni, i programmi a confronto in 7 domande uguali per 7 candidati: queste le loro priorità e proposte

Torna su
ForlìToday è in caricamento