menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ferretti, raccolti ordini per 465 milioni. E l'Arma sposa le motovedette del gruppo forlivese

Al termine della stagione europea di saloni nautici ed eventi estivi, il Gruppo Ferretti annuncia di aver raccolto ordini per oltre 465 milioni di Euro nei primi nove mesi del 2019

Al termine della stagione europea di saloni nautici ed eventi estivi, il Gruppo Ferretti annuncia di aver raccolto nuovi ordini per oltre 465 milioni di euro nei primi nove mesi del 2019 (in aumento del 18% rispetto a primi nove mesi del 2018). Ferretti Security Division ha raccolto ordini per motovedette per la la sicurezza marittima e il pattugliamento per circa 20 milioni di euro. Questi risultati positivi hanno beneficiato del lancio di cinque nuovi modelli a marchio Riva, Pershing, Ferretti Yachts e Custom Line e dal rilancio del marchio Wally, acquisito nell’aprile di quest’anno.

In particolare, il nuovo modello seriale a marchio Wally, il 48 Wallyender, lanciato durante il Cannes Yachting Festival nel settembre 2019, ha già registrato ordini per sette unità e Ferretti Security Division (FSD) ha di recente acquisito una commessa per 16 motovedette di pattugliamento per l’Arma dei Carabinieri.

"Sono molto orgoglioso dei risultati raggiunti; sono numeri che sembrerebbero confermare la nostra strategia fatta di un continuo rinnovamento della gamma, acquisizione e sviluppo di un brand eccezionale come Wally, ed espansione verso business sinergici e allo stesso tempo aciclici rispetto all’industria della nautica come è Fsd - afferma l'amministratore delegato del Gruppo, Alberto Galassi -. Proprio riguardo la Ferretti Security Division stiamo iniziando a vedere risultati molto significativi dopo un’iniziale fase di start­up".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento