menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Hera, a Tommasi di Vignano il Premio “Ambrogio Lorenzetti”

Siamo infatti convinti che la qualità e la sostenibilità dei risultati non possa prescindere da una governance allineata alla migliori pratiche”, afferma Tomaso Tommasi di Vignano, Presidente Hera

Una corporate governance gestita con efficacia e autorevolezza, che è riuscita nel tempo a rispondere alle esigenze di una platea di azionisti e stakeholder diffusa e variegata. Con questa motivazione, a Tomaso Tommasi di Vignano, Presidente Hera, è stato attribuito ieri nella cornice dell’Aula Magna del Politecnico di Milano il premio “Ambrogio Lorenzetti”  (categoria “Presidente”) per la governance delle imprese, organizzato da GC Governance Consulting, in collaborazione con l’Associazione Italiana Internal Auditors, Politecnico di Milano e Banca Popolare di Milano.

La giuria che ha assegnato il riconoscimento è composta da noti docenti universitari e professionisti: Aureliano Benedetti, Davide Croff, Laura Iris Ferro, Anna Puccio e Marco Giorgino. Il premio, quest’anno alla seconda edizione, viene attribuito a imprese, istituzioni, amministratori e presidenti di CdA che hanno adottato buone pratiche per la governance societaria e il consiglio d’amministrazione. Intende premiare la capacità delle imprese di evolvere verso modelli di governo completi, equilibrati, funzionali all’innovazione e allo sviluppo.

“Accolgo questo premio con viva soddisfazione”, spiega Tomaso Tommasi di Vignano, Presidente Hera. “Riuscire a garantire processi decisionali fluidi, piena trasparenza, efficace controllo, adeguato coinvolgimento degli amministratori nei processi decisionali è un impegno particolarmente sfidante, a cui abbiamo dedicato, nei 10 anni di vita di Hera, la massima attenzione. Siamo infatti convinti che la qualità e la sostenibilità dei risultati non possa prescindere da una governance allineata alla migliori pratiche”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento