Il deputato Di Maio porta la crisi Vis Mobility al Ministero dello Sviluppo economico

Dice Di Maio: "Nei prossimi giorni conto di avere una risposta e mi auguro possa esservi l'impegno a sostenere gli sforzi che i lavoratori, i sindacati e gli enti locali stanno compiendo"

Da mesi i circa 50 lavoratori della Vis Mobility di Santa Sofia sono senza stipendio: il parlamentare forlivese Marco Di Maio porta il caso in parlamento con una specifica interrogazione. "Una situazione di estremo disagio per i dipendenti di un’azienda che ha rivestito un’importanza strategica per l'intera vallata del Bidente - afferma il deputato di Italia Viva -. I lavoratori sono anche arrivati al punto di compiere il gesto eclatante e simbolico di presentare le dimissioni in blocco per sperare che questa vicenda si possa chiudere definitivamente in tempi brevi. Prima di tutto voglio rivolgere a loro la vicinanza mia personale e quella del gruppo che rappresento". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Dopo aver più volte seguito la vicenda sul piano istituzionale - prosegue il parlamentare - ha ritenuto utile coinvolgere il Ministero dello Sviluppo economico per quanto di propria competenza affinchè possa contribuire per dare ai lavoratori e alle loro famiglie una prospettiva per il loro futuro. Nei prossimi giorni conto di avere una risposta e mi auguro possa esservi l'impegno a sostenere gli sforzi che i lavoratori, i sindacati e gli enti locali stanno compiendo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, altri quattro casi a Predappio. Tra i contagiati anche uno studente

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

  • Commando armato assalta una villa: minuti di terrore per una famiglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento