menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il fondo San.Arti estende la copertura delle spese per tamponi, test sierologici e indennità di ricovero

Il Fondo "San.Arti", fondo di assistenza sanitaria del comparto dell’artigianato, vista l’emergenza sanitaria ha provveduto ad integrare quanto già previsto per diagnosi Covid-19

Il Fondo "San.Arti", fondo di assistenza sanitaria del comparto dell’artigianato, vista l’emergenza sanitaria ha provveduto ad integrare quanto già previsto per diagnosi Covid-19 portando a due il numero di test sierologici per la ricerca degli anticorpi IgM e IgG anti SARSCoV-2 fruibili nell’anno ed aggiungendo anche quella per l’esecuzione di due tamponi molecolari per la ricerca RNA virale, con costi interamente sostenuti da San.Arti. Le prestazioni erogate da Unisalute per conto del fondo saranno fruibili fino al 31 dicembre. Inoltre il Fondo San.Arti ha deliberato di prorogare la durata della copertura delle indennità per ricovero o isolamento domiciliare a seguito di contagio da Covid-19 che potranno quindi essere richieste in caso di positività al virus avvenuta fino al 31 Dicembre 2020 e la prestazione di rimborso delle franchigie  versate per accertamenti diagnostici e visite specialistiche effettuate presso la rete di strutture convenzionate Unisalute fino al 31 Dicembre 2020. Per maggiori informazioni i lavoratori di aziende artigiane si possono rivolgere agli sportelli San.Arti della sede CGIL di Forlì ad informarsi direttamente sul posto di lavoro con i rappresentanti sindacali o contattando la categoria di riferimento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento