Martedì, 16 Luglio 2024
Editoria

Il Premio nazionale della pubblicità: la storica agenzia forlivese fa incetta di premi al Mediastar

L’agenzia porta a casa un primo premio e una special star con due progetti “made in Forlì” e diversi riconoscimenti in varie categorie

Successo per Menabò Group sul palco del Mediastars, il premio nazionale della pubblicità che vede ogni anno la partecipazione delle principali realtà italiane della comunicazione. L’agenzia forlivese, tra le più rinomate e longeve dell’Emilia-Romagna (è nata nel 1985 e impiega oltre 35 professionisti) ha vinto il primo premio nella categoria Editorial Identity con la rivista CorofarHealth, edita per la cooperativa forlivese di distribuzione dei farmaci Corofar e distribuita nelle oltre 200 farmacie del network Corofar Salute di Emilia Romagna e Toscana.

La rivista, premiata per la sua veste grafica colorata e accattivante, affronta i temi dello stare bene con un linguaggio accessibile e fresco e accende i riflettori sulle eccellenze della sanità pubblica e privata, coinvolgendo farmacisti e specialisti del territorio nella validazione dei contenuti per una corretta informazione in un settore così delicato come quello della salute. Con i creativi di Menabò è salito sul palco anche un altro progetto Made in Forlì, che riguarda il lancio della nuova varietà di kiwi dell’azienda forlivese New Plant. Il progetto si è aggiudicato un riconoscimento speciale (una special star) nella categoria Packaging design per la direzione creativa dei materiali di confezionamento.

La partnership con i propri clienti ha portato Menabò, guidata dai quattro soci Stefano Scozzoli, Elisa Ravaglia, Gianluca Rondoni e Andrea Masotti, a vincere anche altri riconoscimenti nella serata di premiazione del Mediastars che si è svolta lo scorso 9 giugno a Milano, all’Auditorium Testori, nella sede della Regione Lombardia: Special star per il copy nella sezione Packaging design per la linea BrioBrain di Veroni, storico produttore di salumi di Reggio Emilia, e Special star per la regia, nella sezione Tecnica audiovisiva, per il video aziendale della fanese Profilglass, realtà di livello europeo nella produzione dell’alluminio, realizzato con l’utilizzo di droni da corsa.

"Siamo orgogliosi di questi riconoscimenti che dimostrano come la squadra di Menabò sia sempre capace di esprimere progetti di alto livello - dice il fondatore e presidente dell’agenzia Stefano Scozzoli -. Per noi questi premi sono il segno tangibile del fatto che la creatività non è necessariamente frutto dell’estro e della genialità di una persona sola, ma raggiunge la sua espressione migliore quando è generata dal lavoro di team". Menabò ha chiuso il 2022 con un aumento del fatturato di quasi il 20% e nuovi ingressi nel team creativo che rafforzano ancora di più i progetti messi in pista nel 2023 per i propri clienti di livello nazionale e internazionale, in particolare nei settori food&bev, tech, fashion&design, well&care.

Premiati Mediastars Menabò

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Premio nazionale della pubblicità: la storica agenzia forlivese fa incetta di premi al Mediastar
ForlìToday è in caricamento