rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Commercio

Il presidente regionale di Confesercenti a "Salotto blu": "La piccola impresa commerciale è a rischio"

Le imprese turistiche non trovano personale? "È vero, e allora guardiamo la cosa da una prospettiva nuova"

Dario Domenichini, leader di Confesercenti Emilia Romagna, non ha dubbi sulla necessità di un piano normativo nuovo e urgente che coinvolga Governo, Regioni e Comuni, ciascuno per le sue competenze.Intervistato da Mario Russomanno per la trasmissione televisiva "Salotto Blu" che andrà in onda giovedì sera alle 23 sul canale 99 del digitale terrestre, ha indicato possibili soluzioni. "I social e la rete possono anche costituire una opportunità per i piccoli imprenditori, ma stiamo subendo una insostenibile concorrenza sleale da parte dei grandi gruppi del commercio online che non hanno i nostri obblighi - ha detto -. Serve, per le nostre aziende, minore pressione fiscale e una maggiore possibilità di accesso al credito".

Le imprese turistiche non trovano personale? "È vero, e allora guardiamo la cosa da una prospettiva nuova. Serve gente formata, cerchiamola in qualsiasi direzione, anche aumentando i flussi di chi arriva dall'estero - la considerazione -. Quella della nostra regione è una proposta turistica eccezionale, dobbiamo alimentarla anche aumentando la professionalità. Chi ci dà una mano va remunerato adeguatamente e deve essere disponibile a investire il proprio tempo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il presidente regionale di Confesercenti a "Salotto blu": "La piccola impresa commerciale è a rischio"

ForlìToday è in caricamento