Sabato, 18 Settembre 2021
Economia

Imprese, Zattini: "Dal mondo della cooperazione la testimonianza di due eccellenze forlivesi"

Alla seconda tappa del percorso conoscitivo delle aziende cooperative del territorio si è unita anche l’assessore al welfare del Comune di Forlì, Rosaria Tassinari, direttamente coinvolta nella progettazione delle infrastrutture sociali del terzo settore

Sono il gruppo Caviro e la Cooperativa sociale Paolo Babini le ultime due tappe, in ordine di tempo, effettuate nei giorni scorsi dal sindaco Gian Luca Zattini e dall’Ass.re con delega alle imprese, Paola Casara, nell'ambito del più articolato percorso di approfondimento delle realtà produttive del comprensorio forlivese. Ad accompagnarli, c'erano il presidente di Confcooperative Romagna, Mauro Neri e il segretario generale di Confcooperative Romagna, Mirco Coriaci. Ad accogliere il sindaco e l'ass.re Casara nel sito produttivo di Caviro di Forlì, dove vi operano circa 260 dipendenti distribuiti in una superficie di 130 mila metri quadrati, c'erano il presidente del Gruppo Caviro, Carlo Dalmonte, il vice presidente Stefano Lazzarini e il responsabile dello stabilimento forlivese Gianpaolo Bassetti.

Alla seconda tappa del percorso conoscitivo delle aziende cooperative del territorio si è unita anche l’assessore al welfare del Comune di Forlì, Rosaria Tassinari, direttamente coinvolta nella progettazione delle infrastrutture sociali del terzo settore. Presieduta da Marco Conti, la Cooperativa ha aiutato moltissime persone, soprattutto anziani, donne e bambini in difficoltà, donando loro un luogo sicuro dove vivere, crescere e coltivare una speranza per il proprio futuro. Venendo definita dal Comune "un esempio virtuoso di sussidiarietà tra Amministrazione e Terzo Settore per la definizione del bene comune e la valorizzazione del capitale umano".

"l Comune di Forlì non farà mai mancare il proprio sostegno al mondo della cooperazione - commenta Zattini - entrambe le aziende che abbiamo avuto l'onore di visitare in questa occasione, sono la dimostrazione che è nell'unione e nella sinergia delle competenze che si cela il valore aggiunto del nostro territorio. Fare impresa è sempre una responsabilità; farlo in forma cooperativa lo è ancora di più. Mettere a sistema le risorse umane, tecnologiche ed economiche di più persone è la strada maestra per programmare la ripartenza e rilanciare l'economia di questo Paese dopo la crisi innescata dal covid".

casara-zattini-caviro-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imprese, Zattini: "Dal mondo della cooperazione la testimonianza di due eccellenze forlivesi"

ForlìToday è in caricamento