menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Continua l’impegno di Unindustria per portare la provincia nel mondo

Smith Warner è statai la relatrice del workshop “Salute, Benessere e Innovazione” organizzato da Unindustria FC, in collaborazione con Irst, all’interno del progetto Wellness Valley per Expo 2015

Unindustria Forlì-Cesena porta sul territorio due importanti delegazioni estere interessate a investire sulla Romagna. Giovedì Valentina Bugani e lMarilena Cecchetti del Servizio Internazionalizzazione hanno accolto due ospiti stranieri di grande rilievo, coinvolgendoli in attività sia di business che di svago alla scoperta delle bellezze del territorio. In mattinata, è arrivata a Forlì Stephanie Smith Warner, ricercatrice americana della Harvard School of Public Health di Boston e esperta di fama mondiale di epidemiologia nutrizionale. S

Smith Warner è statai la relatrice del workshop “Salute, Benessere e Innovazione” organizzato da Unindustria FC, in collaborazione con Irst, all’interno del progetto Wellness Valley per Expo 2015, cofinanziato dalla Regione Emilia Romagna a valere sul Bando 4.1 Expo. Wellness Valley per Expo 2015 si rivolge a tutte le aziende romagnole collegate in qualche modo al wellness e permette loro, appoggiandosi all’Expo, di ospitare delegazioni estere e intrattenerle con un pacchetto di attività incentrate sulla Romagna e finalizzate a scoprirne eccellenze produttive ma anche artistiche, turistiche, culturali e gastronomiche. La ricercatrice americana ha visitato l'Irst, spostandosi poi, in serata, a Casa Artusi per una visita con degustazione.

Nel pomeriggio invece, il Servizio Internazionalizzazione ha organizzato, in collaborazione con i Magazzini Generali Raccordati di Cesena, un incontro conoscitivo con una delegazione di imprenditori del Marocco che vogliono fare affari sul territorio. Il meeting ha fatto da ponte tra le aziende della provincia e quelle marocchine, presentando e confrontando le due strutture di business e gettando le fondamenta per uno scambio commerciale. Il Marocco è da tempo un partner economico molto importante per l’Italia, con un interscambio di merci che nel 2014 ha generato utili per 2,12 miliardi di Euro. Per quanto riguarda la nostra provincia, il Marocco costituisce lo 0.8% del totale delle esportazioni; un dato rilevante che, grazie ad attività come quella di ieri, si vuole incrementare. Nel tardo pomeriggio la delegazione marocchina ha visitato la Dogana di Forlì ed è stata impegnata in una serie di incontri B2B con le imprese associate di Unindustria, concludendo poi la giornata con una degustazione dei piatti della gastronomia romagnola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento