Lunedì, 21 Giugno 2021
Economia

Innovazione e tecnologia in agricoltura: "Rapporto sempre più saldo con l'università di Bologna"

“Il nostro rapporto con l’Università di Bologna è sempre più importante. Per noi è importante capire dove sta andando la ricerca"

L’agricoltura di precisione è da alcuni anni una realtà. Confagricoltura è da sempre attenta al tema dell’innovazione in agricoltura e quindi non può che sposare in pieno la filosofia della tecnologia di precisione. Questo il tema affrontato nel corso dell’evento digitale “Innovazione e agricoltura di precisione”, organizzato da Confagricoltura di Forlì-Cesena e di Rimini.

“Il nostro rapporto con l’Università di Bologna è sempre più importante - sottolinea Carlo Carli, presidente di Confagricoltura di Forlì-Cesena e di Rimini -. Per noi è importante capire dove sta andando la ricerca e quali sono le visioni che l’Università porta avanti, perché tracciano il futuro. Siamo ben consapevoli del momento storico che stiamo vivendo, delle sfide, delle difficoltà, della situazione socio-economica e del grande lavoro, direi anche sacrificio, fatto dagli imprenditori agricoli in questo ultimo anno e mezzo per continuare a garantire derrate alimentari fresche e freschissime alle tavole degli italiani. Le sfide future sono tante, dalla transizione ecologica, al recovery fund e noi imprenditori agricoli non possiamo farci trovare impreparati. L’agricoltura digitale è uno strumento in più per gestire al meglio le imprese, i campi, per consumare meno inquinanti, per rispettare di più l’ambiente, per migliorare la sicurezza”. 

“Agricoltura di precisione: panoramica attività di ricerca in Europa - rimarca invece Lorenzo Marconi, Dei-Università di Bologna -. Il nostro obiettivo è quello di mettere a disposizione degli imprenditori agricoli strumenti ad alta tecnologia, piccoli robot, veicoli di terra che siano in grado di dare risposte a problemi. L’Europa finanzia l’agricoltura di precisione con molte risorse, sta a noi intercettarle”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Innovazione e tecnologia in agricoltura: "Rapporto sempre più saldo con l'università di Bologna"

ForlìToday è in caricamento