Giovedì, 29 Luglio 2021
Economia

Intesa tra le associazioni sull'asseverazione per la stipula dei contratti di locazione a uso abitativo

L’asseverazione è richiesta obbligatoriamente dall'Agenzia delle Entrate per i contratti agevolati, transitori e per studenti non assistiti dalle Associazioni sindacali di settore, per ottenere le agevolazioni fiscali

Ape Confedilizia Forlì-Cesena, AS.P.P.I Forlì, S.I.C.E.T. Romagna, S.U.N.I.A. di Forlì-Cesena, U.N.I.A.T. Regionale sportello di Forlì. Sono le realtà associative di categoria che hanno concordemente stabilito di operare secondo una linea comune e condivisa in relazione alle modalità con cui le associazioni procedono alla cosiddetta “asseverazione” per la stipula dei contratti di locazione ad uso abitativo a canone concordato, dei contratti di locazione transitori e di quelli per gli studenti universitari.

L’asseverazione è richiesta obbligatoriamente dall'Agenzia delle Entrate per i contratti agevolati, transitori e per studenti non assistiti dalle Associazioni sindacali di settore, per ottenere le agevolazioni fiscali. In particolare una bozza di modulo per l'asseverazione è stata discussa e modificata nel lavoro del tavolo con le altre associazioni, fino ad arrivare ad un modello condiviso che è stato deciso di utilizzare congiuntamente. Nel corso dell'incontro, svoltosi il 29 maggio presso la sede di Confedilizia Forlì-Cesena, le associazioni di categoria hanno inoltre stabilito concordemente la tariffa da applicare per il rilascio dell'asseverazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Intesa tra le associazioni sull'asseverazione per la stipula dei contratti di locazione a uso abitativo

ForlìToday è in caricamento