rotate-mobile
Economia

L'assemblea della banca romagnola: 12 milioni di euro devoluti tra beneficenza e aiuti per l'alluvione

La Bcc pronta a incontrare i soci a Faenza per l'assemblea annuale: "Saremo una delle poche banche ad avere un utile in calo del 20% rispetto ai risultati del 2022. Del resto, su 63 Comuni nei quali operiamo, 60 sono stati dichiarati alluvionati"

La Bcc aumenta sensibilmente il sostegno a soci e territorio grazie agli importanti risultati ottenuti nel corso del 2023, presentati nel bilancio di esercizio che sarà portato all’approvazione dei soci in assemblea a Faenza al PalaCattani il 27 aprile dalle ore 17. Durante l’assemblea verranno inoltre deliberate alcune importanti modifiche statutarie e regolamentari.

"Il nostro istituto ha voluto sostenere in particolare il proprio territorio, erogando nel 2023 oltre 12 milioni di euro, fra beneficenza, sponsorizzazioni, benefit, interventi straordinari per l’alluvione, dividendi e rivalutazione a favore dei Soci - sono le parole del presidente della Bcc, Giuseppe Gambi, a commento dei risultati dell’anno 2023 -. Voglio ringraziare gli oltre 37.400 Soci per la fiducia riservata alla nostra cooperativa di credito".

"Siamo molto soddisfatti del risultato del 2023 (che segna un utile di 57,7 milioni di euro), tuttavia credo che saremo una delle poche banche ad avere un utile in calo del 20% rispetto ai risultati del 2022. Del resto, su 63 Comuni nei quali operiamo, 60 sono stati dichiarati alluvionati - conclude -. Quando il nostro territorio soffre, la nostra BCC non può non soffrire con esso. La buona capacità reddituale ci ha comunque permesso di sostenerlo concretamente, destinandovi la cifra record complessiva di oltre 12 milioni di euro (di cui 6,5 milioni dedicati agli interventi straordinari a seguito delle alluvioni dello scorso maggio)”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assemblea della banca romagnola: 12 milioni di euro devoluti tra beneficenza e aiuti per l'alluvione

ForlìToday è in caricamento