menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Cgil incontra i precari per manifestare con loro

Anche a Forlì, come in tante altre città d'Italia, la CGIL insieme ai giovani "NON + DISPOSTI A TUTTO" organizzano un momento di mobilitazione per riflettere insieme e dare visibilità alle istanze giovanili e dei precari

Anche a Forlì, come in tante altre città d’Italia, la CGIL insieme ai giovani “NON + DISPOSTI A TUTTO” organizzano un momento di mobilitazione per riflettere insieme e dare visibilità alle istanze giovanili e dei precari, per evidenziare come in questo momento l’azione del Governo cerchi esclusivamente di contrapporre “i garantiti ai non garantiti”, per denunciare che il testo della riforma del mercato del lavoro tradisce le tante promesse con troppe “fregature”: contratti truffa, nessuna estensione degli ammortizzatori sociali, nessuna riduzione delle 46 forme di lavoro precario, molte delle quali “lavoro usa e getta”.

Per riaffermare IL VALORE DEL LAVORO il suo diritto a dignità e regole certe, la CGIL di Forlì insieme ai “GIOVANI NON + DISPOSTI A TUTTO” aspettano presso il Circolo Culturale “Il Pane e le Rose”, i giovani, i precari e tutti i cittadini alle ore 19,30 di giovedì 10 maggio, per la visione di un filmato (Generazione 1000 euro) a cui seguirà un dibattito aperto ai diversi contributi allietato da un “precario aperitivo”.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento