La forlivese Plastic Srl passa ad una multinazionale a stelle e strisce

La Plastic srl, azienda specializzata nello stampaggio di termoplastici moderni di proprietà della famiglia Muccioli da oltre 30 anni, abbia ceduto il timone alla Trimas

Dopo che alcuni anni fa la multinazionale americana Celanese annunciò l'acquisizione della So.f.ter. Group uno dei maggiori compoundatori europei, un'altra azienda chimica forlivese diventa a stelle e strisce. È notizia di poche settimane fa infatti che la Plastic srl, azienda specializzata nello stampaggio di termoplastici moderni di proprietà della famiglia Muccioli da oltre 30 anni, abbia ceduto il timone alla Trimas, altra multinazionale americana.

L'operazione è in corso e dovrebbe concludersi all'inizio del 2019. La Plastic Srl specializzata in chiusure e tappi, occupa circa una trentina di lavoratori. Per la multinazionale americana con la Plastic Srl, “si amplia la presenza geografica di TriMas, si aggiungono prodotti e progettazioni ai prodotti detenuti e aumenta la capacità di produzione, attraverso un know-how innovativo”. Lo ha detto Thomas Amato, presidente e amministratore delegato di TriMas. Con oltre 100 prodotti per la chiusura, la forlivese Plastic Srl serve il mercato italiano ed europeo, con un fatturato di circa 10 milioni di euro. L'azienda forlivese entrerà, come recita il comunicato inglese, nella divisione TriMas’ Rieke. Da parte sua Trimas ha circa 4.000 addetti in 13 nazioni. E' quotato nel listino americano NASDAQ e il suo quartier generale è a Bloomfield Hills, in Michigan.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Assalita nella lite condominiale a suon di 'terrona' e 'morta di fame': l'amara segnalazione di una donna

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Escort e over 45, la trasgressione non ha età: il lato piccante e proibito di Forlì

  • Oltre un milione di spettatori per il servizio sull'ospedale di Forlì in onda su Rai Tre

Torna su
ForlìToday è in caricamento