rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Società

La società d'investimento forlivese guarda all'energia pulita e investe sulle pale eoliche

"L’investimento in Act Blade rappresenta una tappa importante di "Fa R Evolution", perché ci dà modo di collaborare con una realtà che coniuga ecosostenibilità, innovazione e tecnologia", commenta Augusto Balestra, socio fondatore di Orienta Capital Partners

La forlivese Orienta Capital Partners, società specializzata in investimenti in piccole medio-imprese dall’elevato potenziale di crescita, guarda alle energie rinnovabili ed annuncia una nuova operazione che la porta a investire in Act Blade, una realtà scozzese – già presente anche in Italia – che ha sviluppato un’innovativa pala ecosostenibile per turbine eoliche realizzata con una struttura interna in materiale composito, e completamente rivestita in tessuto. Orienta entra così nel progetto "Fa R Evolution", focalizzato sul futuro e costruito su quattro pilastri: innovazione, tecnologia, ecosostenibilità e transizione digitale. Attraverso questo investimento, Act Blade può programmare di realizzare in Italia, nell porto di Brindisi, lo stabilimento per l’industrializzazione delle innovative pale.

La realtà di Act Blade viaggia proprio nella stessa direzione del progetto "Fa R Evolution": le sue pale modulari, infatti, sono costituite da una struttura snella in composito e rivestite da un tessuto altamente ingegnerizzato. Esse rendono perciò possibile - a parità di peso rispetto a quelle convenzionali - la costruzione di pale più lunghe, e quindi in grado generare più energia. Nello specifico, le pale di Act Blade possono essere fino al 32% più leggere, produrre il 9% in più di energia, e quindi ridurre il costo di produzione dell’energia eolica fino al 7%. Le pale non saranno solo prodotte con costi complessivi inferiori, ma anche con processi più ecosostenibili rispetto agli attuali metodi utilizzati; e saranno completamente riciclabili, innescando un virtuoso processo di economia circolare.

Act Blade è stata co-fondata nel 2015, in Scozia, dall’ Ing. Sabrina Malpede - che ne è anche Ceo. Malpede vanta un’esperienza quasi ventennale e competenze nello sviluppo e commercializzazione di tecnologie innovative, cominciata nel campo delle soluzioni di software analitici per l'industria nautica. Dopo aver costruito e testato con successo diversi prototipi delle sue pale eoliche, nel 2019 Act Blade è stata premiata dall’European Institute of Technology (Eit) con un fondo InnoEnergy. A luglio 2021 ha installato tre pale, le Act27, su una turbina eolica in Scozia, dimostrandone non soltanto l’affidabilità in funzione, ma testandone anche comportamento e prestazioni su una turbina. In virtù di questo track record molto positivo e promettente, la società è stata scelta come una delle migliori nell’ambito della G20 Innovation League. In particolare, Act Blade è risultata vincitrice nella categoria CleanTech (tecnologie pulite). Inoltre, Sabrina Malpede si è aggiudicata due Eit Awards 2022 - i riconoscimenti agli imprenditori e agli innovatori più promettenti che emergono dall'ecosistema dell'Eit in tutta Europa: l’Eit Public Award e il secondo premio dell’Eit Women Leadership Award.

"L’investimento in Act Blade rappresenta una tappa importante di "Fa R Evolution", perché ci dà modo di collaborare con una realtà che coniuga ecosostenibilità, innovazione e tecnologia, con una grande creatività e competenza a fare da collanti - commenta Augusto Balestra, socio fondatore di Orienta Capital Partners -. È proprio questo lo spirito che ricerchiamo con il nostro progetto "Fa R Evolution". Siamo, pertanto, molto felici di portare il nostro contributo a questa società che vanta già diversi riconoscimenti internazionali e collaborazioni con player di primissimo piano. L’obiettivo è supportare ACT Blade nel processo di crescita, in particolare nell’industrializzazione e commercializzazione di queste straordinarie pale eoliche.”

"Siamo molto soddisfatti di questo investimento, che ci consentirà di avviare l’industrializzazione delle nostre innovative pale Act, producendo quindi ancora più energia, ancora più pulita - commenta Sabrina Malpede, cofondatrice e Ceo di Act Blade -. Inoltre, potremo dare vita a un processo virtuoso di economia circolare: le pale saranno infatti completamente riciclabili. Per di più, abbiamo scelto di insediarci in Italia: costruiremo, infatti, lo stabilimento produttivo nel porto di Brindisi – al centro del Mediterraneo. Insieme alle istituzioni stiamo mettendo a punto i dettagli di questo progetto che porterà lavoro e ricchezza al territorio".

Orienta Capital Partners, con sede a Milano e a Forlì, è una società specializzata in investimenti - col ruolo di lead-investor - in pmi dall’elevato potenziale di crescita. I soci di Orienta sono Augusto Balestra, Marco Bizzarri, Giancarlo Galeone, Mario Gardini, Lorenzo Isolabella, Sergio Serra e Paolo Strocchi. Dal 2017, Orienta ha perfezionato 14 investimenti: Sidac (flexible packaging, venduta a Schur Flexibles Group nel 2021), Bassini 1963 e Glaxi Pane (prodotti da forno surgelati), Fa (Aeroporto di Forlì), Passione Unghie (cosmetica, la cui maggioranza è stata ceduta nel 2022 a Trilantic Europe), Virosac e Rapid (sacchi per nettezza e conservazione cibo), Acqua Pejo e Goccia di Carnia (acque minerali), LMA (aerospace), New Penta (nutraceutica), Rockin’1000 (grandi eventi live), Trendcolor (cosmetica) e Ilma (bioedilizia).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La società d'investimento forlivese guarda all'energia pulita e investe sulle pale eoliche

ForlìToday è in caricamento