menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavoro e sicurezza, l'Ugl incontra gli assessori: "Coordinamento tra forze pubbliche e private"

L'incontro segue la richiesta che il sindacato aveva avanzato al sindaco Davide Drei di verificare la praticabilità delle proposte che l'Ugl aveva presentato in occasione delle amministrative 2014 a tutti i candidati sindaco

Una delegazione del sindacato Ugl Forlì-Cesena e Rimini, composta dal segretario generale, Emanuela Del Piccolo, da Filippo Lo Giudice, segretario  provinciale sicurezza, e Gerardo Fasulo, segretario provinciale metalmeccanici , è stata ricevuta mercoledì pomeriggio in Municipio dal vicesindaco di Forlì, Veronica Zanetti delegata alle tematiche della crescita e dello sviluppo economico e strategico delle imprese del territorio, e dall'assessore Lubiano Montaguti, competente per commercio, istruzione e fondi europei.

L'incontro segue la richiesta che il sindacato aveva avanzato al sindaco Davide Drei di verificare la praticabilità delle proposte che l'Ugl aveva presentato in occasione delle amministrative 2014 a tutti i candidati sindaco. Anche l'attuale sindaco Drei aveva partecipato a queste consultazioni e nell'occasione aveva espresso “sostanziale convergenza” sulle tematiche proposte dall'Ugl: sì alla creazione di una “cabina di regia territoriale” sul lavoro e le crisi aziendali, potenziamento delle risorse per il welfare, gestione raccolta e smaltimento rifiuti attraverso una società pubblica.

"Il perdurare della crisi economica ha acuito ancora di più l'emergenza occupazione nella nostra provincia mettendo a rischio anche la tenuta sociale della nostra comunità. È necessario il tempestivo interessamento delle istituzioni cittadine per evitare che si perdano ancora posti di lavoro nella nostra città”, ha detto Del Piccolo, chiedendo che a questo fine si adoperi in tempi brevi l'amministrazione comunale per l'attivazione di questa “Consulta” o “Cabina di regia” sull’occupazione, o altro organismo “che abbia lo stesso obiettivo, al fine di individuare risposte concrete, convergenti e unitarie fra le forze datoriali, associative, istituzionali e sindacali al problema della crescente disoccupazione”.

L'assessore ha indicato fra le linee programmatiche dell'amministrazione comunale di Forlì due spunti che potrebbero essere “di grande utilità in tema di sviluppo e occupazione, il primo attraverso l’Unione dei Comuni della Romagna forlivese con la costituzione di un Ufficio di Pianificazione dell’Unione, impegnato anche nello sviluppo di politiche di promozione industriale, il secondo nell'elaborazione di una strategia sempre più mirata nella ricerca fondi della nuova programmazione europea 2014-2020 per l’intercettazione di finanziamenti a tutto campo a sostegno di imprese ed enti pubblici, non solo in ambito economico-occupazionale, ma anche infrastrutturale”, si legge nella nota del sindacato.

Piena convergenza in tema ambientale e di rifiuti all'annuncio del sindaco Drei di costituire una società pubblica per l'organizzazione e controllo dei servizi di raccolta e trasporto rifiuti, separando in questo modo la gestione della raccolta da quella dello smaltimento dei rifiuti e uscita dal Patto di Sindacato di Hera. Su questa tematica Gerardo Fasulo aveva già avviato nei mesi scorsi un confronto con l'assessore Bellini, trovandosi d'accordo nell'attuare politiche ambientali che comportino il risparmio in termini di costi di bolletta e utilizzo di risorse quota/parte attualmente nelle disponibilità della multiutility  a beneficio della città.

In tema di sicurezza l'Ugl ha presentato una proposta di coordinamento fra forze dell'ordine pubbliche e private per consentire il rafforzamento del presidio territoriale e poter contrastare il fenomeno dilagante dei furti in città. Una soluzione che il vicesindaco Veronica Zanetti e l'assessore Lubiano Montaguti si sono riservati di verificare ulteriormente in seno alla giunta a fronte, di un progetto vero e proprio presentato all'amministrazione comunale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento