Economia

Legge di stabilità: sindacati in piazza per chiederne la modifica

Venerdì in Piazza Saffi CGIL, CISL e UIL di Forlì hanno predisposto un gazebo informativo per spiegare alla cittadinanza i motivi che sostengono la richiesta di modifica della Legge di Stabilità

Venerdì in Piazza Saffi CGIL, CISL e UIL di Forlì hanno predisposto un gazebo informativo per spiegare alla cittadinanza i motivi che sostengono la richiesta di modifica della Legge di Stabilità. “Per il lavoro la legge di stabilita’ deve cambiare”: questo lo slogan della manifestazione regionale  di sabato a S. Felice sul Panaro, che vedrà la presenza anche di circa 200 persone del nostro territorio, in partenza con 4 pullmans dal Palafiera di Forlì, per chiedere meno tasse per i lavoratori e i pensionati, per la difesa del lavoro, la riapertura della contrattazione nei settori pubblici, il finanziamento degli ammortizzatori sociali, la rivalutazione delle pensioni, un futuro del lavoro.

Marco Di Maio, parlamentare PD del territorio, ha portato, con la sua  presenza il saluto all’iniziativa organizzata dalle organizzazioni sindacali e, durante il breve confronto avuto con i segretari Paride Amanti, Vanis Treossi ed Enrico Imolesi  si è impegnato affinchè  si facciano modifiche  alla Legge di Stabilità, ancora in discussione, che diano una risposta alle istanze sindacali. Anche il parlamentare Bruno Molea ha voluto, con un proprio comunicato stampa, esprimere la sua totale disponibilità per ridefinire in sede parlamentare alcuni punti della Legge di stabilità per cercare di dare una risposta ai problemi del Paese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Legge di stabilità: sindacati in piazza per chiederne la modifica

ForlìToday è in caricamento