menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marcegaglia, la Fiom affonda: "Referendum col trucco"

Martedì è il giorno del referendum dopo l'ipotesi di accordo separato firmato da Fim-Cisl e Uilm-Uil con Marcegaglia, sul salario d'ingresso per i nuovi assunti. Va all'attacco il segretario della Fiom-Cgil, Michele Bulgarelli

Martedì è il giorno del referendum dopo l'ipotesi di accordo separato firmato da Fim-Cisl e Uilm-Uil con Marcegaglia, sul salario d'ingresso per i nuovi assunti. “Nelle assemblee che stiamo facendo – va all'attacco il segretario della Fiom-Cgil, Michele Bulgarelli – riscontriamo un disagio profondo dei lavoratori. E ragionevole pensare che i risultati del referendum saranno a favore dell'accordo, sarà un voto col trucco, perchè a votare sono i 363 dipendenti assunti, che non sono interessati alla questione del salario d'ingresso”.

“La firma separata apre uno sgarbo gravissimo nelle relazioni”. Mercoledì scorso si è svolto in Provincia un incontro, richiesto da Cisl e Uil con le istituzioni e la dirigenza dell'azienda. “Eravamo presenti anche noi - spiega Bulgarelli – con i sindaci di Forlì, Roberto Balzani, Forlipmpopoli, Paolo Zoffoli, il vicepresidente della provincia , Guglielmo Russo, gli assessori al lavoro comunale, Maria Maltoni e provinciale, Denis Merloni, Fim e Uilm e la dirigenza di Marcegaglia. Sono convinto che questo incontro, al quale sabato è seguita la nota delle istituzioni, abbia 'benedetto' l'accordo”.


Mercoledì alle 9.30 si svolge l'incontro nel Salone Comunale organizzato dalla Fiom sull'argomento “Coraggio, diritti, dignità. la Fiom Cgil e i suoi delegati incontrano la città sulla vertenza Marcegaglia”. Intervengono delegate e delegati della FIOM delle aziende del territorio, Michele Bulgarelli, Paride Amanti, segretario generale Camera del Lavoro. Le conclusioni, con la proposta della FIOM-CGIL, sono affidate a Mirco Rota (segretario FIOM CGIL Lombardia, coordinatore nazionale della FIOM per il Gruppo Marcegaglia).  All’assemblea sono invitate tutte le forze politiche, i movimenti della società civile, le associazioni e i rappresentanti delle istituzioni che vogliono confrontarsi con i lavoratori e il sindacato in merito alla vertenza aperta nel gruppo Marcegaglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento