menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mauro Turchi nuovo presidente di Cna Colline forlivesi

In occasione della prima riunione di presidenza, che si è tenuta lunedì, è stato eletto per acclamazione presidente di CNA Colline forlivesi Mauro Turchi. Assieme a lui due donne imprenditrici come vicepresidenti

In occasione della prima riunione di presidenza, che si è tenuta lunedì, è stato eletto per acclamazione presidente di CNA Colline forlivesi Mauro Turchi. Assieme a lui due donne imprenditrici come vicepresidenti: Chiara Cesarini dell’alto Bidente e Morena Palli del Tramazzo. Mauro Turchi (63 anni), castrocarese, iscritto al collegio dei periti industriali, è titolare dell’omonima azienda che dirige unitamente alla moglie Gigliola e a due giovani e validi collaboratori. Si occupa di impianti elettrici e opera prioritariamente nel mercato locale, puntando essenzialmente sulla qualità e puntualità del servizio. La comunità castrocarese lo conosce come uomo molto attivo e disponibile per il bene collettivo. Di tempra combattiva, porta avanti le sue idee con decisione e ama condividere con gli altri la visione del futuro in una logica di grande apertura.

“Il tempo che dedichiamo a CNA non è tempo perso – afferma Mauro Turchi, eletto presidente di CNA Colline forlivesi – noi diamo il nostro contributo per risolvere e individuare soluzioni ai problemi delle imprese associate e in cambio riceviamo conoscenze ed esperienze che ci permettono di allargare i nostri orizzonti. Ringrazio i colleghi e CNA per la fiducia. Il mio impegno, per i prossimi quattro anni, sarà quello di mettere a disposizione la mia esperienza per le giovani imprenditrici e i giovani imprenditori dirigenti, che guideranno il futuro di CNA. Perché il nostro sistema associativo è qualcosa di più rispetto a una semplice associazione di categoria: è una grande forza sociale in questo territorio.”

La nuova presidenza di CNA Colline forlivesi è stata eletta il 22 aprile all’insegna del rinnovamento: metà dei suoi componenti è alla prima esperienza da dirigente CNA. Significativa inoltre la presenza di giovani imprenditori: 5 su un totale di 13 membri hanno meno di 40 anni. Sei le new entry: un’archeologa, un fornaio, un fotografo, un’artigiana del campo elettronico, un edile e un commerciante per una compagine rappresentativa di tutto un territorio che comprende le vallate del Bidente, del Montone, del Rabbi e del Tramazzo. Ecco l’elenco completo dei componenti della nuova presidenza dell’area territoriale CNA Colline forlivesi: Mirco Antaridi di Predappio, Villiam Antonelli di Forlimpopoli, Maurizio Castellucci di Meldola, Chiara Cesarini di Cusercoli, Fabrizio Fabbri di Meldola, Franco Gentilini di Tredozio, Andrea Maffucci di Forlimpopoli, Morena Palli di Modigliana, Roberto Rambaldi di Castrocaro, Alberto Roccalbegni di Modigliana, Stefano Sansavini di Bertinoro, Andrea Schiumarini di Predappio e Mauro Turchi di Castrocaro.

Le elezioni si sono svolte lunedì 22 aprile contemporaneamente in tre sedi diverse: a Forlimpopoli, Castrocaro e Modigliana, una scelta che simboleggia concretamente il radicamento capillare dell’Associazione nel territorio. L’impegno di CNA è quello di supportare le piccole e piccolissime imprese a continuare ad esercitare la loro attività soprattutto in questi momenti di difficoltà economica e finanziaria. Un’impresa che chiude non è solo una impresa in meno ma rappresenta l’impoverimento dell’intera comunità, soprattutto nei territori più decentrati. Agli incontri, che hanno visto una grande partecipazione di imprenditori, sono intervenuti fra gli altri Alessandra Ori e Riccardo Barbi rispettivamente ex presidenti di CNA Bidente e di CNA Tramazzo ai quali va il più sentito ringraziamento da parte dell’intero sistema CNA. Un ringraziamento particolare va anche alle imprenditrici e agli imprenditori che hanno guidato i lavori delle Commissioni elettorali.

CNA Colline forlivesi
Notevoli i numeri dell’area, che conta 2.600 imprenditori associati, di cui oltre 700 giovani, 650 donne e 80 stranieri. E poi i servizi: 800 contabilità, 3000 dichiarazioni dei redditi e 1.800 cedolini elaborati mensilmente. Ma anche 950 pensionati associati. Questi i numeri dell’area territoriale CNA Colline forlivesi, nata nel gennaio 2012 con il nuovo modello organizzativo di cui si è dotata CNA Forlì-Cesena. Una rappresentanza importante, che pone CNA come la più importante Associazione di imprese radicata nel territorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento