rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Mercato immobiliare

I prezzi di case ed affitti, l'analisi degli esperti: ecco i quartieri più cari e richiesti della città

Altre aree gettonata dai forlivesi sono quelle di via Medaglie d’Oro, quella Parco Urbano e Ca’ Ossi

Crescono i valori immobiliari di Forlì nella prima parte del 2022. Ma Cesena si conferma più cara rispetto alla città mercuriale, dove si arriva fino a 3mila euro al metro quadrato per un "signorile" usato in centro storico. E' quanto si evince dall'Osservatorio Immobiliare del Gruppo Tecnocasa relativa alla prima parte del 2022, in attesa delle nuove analisi derivate dai dati delle agenzie Tecnocasa e Tecnorete presenti in città. Entrando nel dettaglio, nella zona di Ca’ Ossi – Piscina si segnalano prezzi invariati. "C’è bassa offerta di soluzioni indipendenti e semindipendenti, a fronte di un’elevata domanda di queste tipologie", viene spiegato.

Per acquistarle spesso ci si sposta verso le zone più esterne come il quartiere di San Martino in Strada. Per il nuovo si parla di 1800 euro al metro quadrato, mentre sull’usato si trovano porzioni di case e villette singole a 1300 euro al metro quadrato. Ricercati anche appartamenti con tre camere da letto. Tecnocasa chiarisce che sono "poche le nuove costruzioni e talvolta sono immesse sul mercato a 3000-3200 euro al metro quadro, prezzi troppo elevati per la disponibilità di spesa dei potenziali acquirenti". Ma ci sono anche investitori che comprano per mettere a reddito, impiegando intorno a 100mila euro.

Altre aree gettonata dai forlivesi sono quelle di via Medaglie d’Oro, quella Parco Urbano e Ca’ Ossi. "Ci sono appartamenti in condomini acquistabili a 1400 euro al metro quadro - si legge nell'analisi -. Soluzioni di pregio sono disponibili nell'area Medaglie d’Oro". Prezzi "più accessibili" per quanto riguarda il quartiere Cava, dove prevalgono le soluzioni popolari. Tra le richieste maggiore "le abitazioni da ristrutturare".

Per l'area "Ravegnana" le soluzioni oscillano tra i 1100 e 1300 euro per il nuovo, mentre tra i 1000 ed i 1200 euro per l'usato. Cifre simili a Villafranca. A Forlimpopoli invece i prezzi sull'usato oscillano tra 1250 e 1500 euro, Per quanto riguarda il mercato delle locazioni, "c'è tanta domanda e bassa offerta. Spesso i proprietari preferiscono non affittare e lasciare l’immobile vuoto". Quanto occorre sborsare per un bilocale al mese? Circa 500 euro, contratti a canone concordato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I prezzi di case ed affitti, l'analisi degli esperti: ecco i quartieri più cari e richiesti della città

ForlìToday è in caricamento