Mercato immobiliare, segnali di ripresa a Forlì: i prezzi città per città

Le cifre per affittare casa a Ferrara hanno registrato un +6%. Importante anche l’oscillazione positiva dei valori a Forlì e Ravenna

In controtendenza con il trend nazionale al ribasso dei prezzi del mattone, in Emilia Romagna il primo semestre del 2018 ha visto segnali incoraggianti. Qui i valori degli immobili residenziali in vendita sono saliti dello 0,7%: è questa la principale evidenza dell’Osservatorio di Immobiliare.it sul mercato residenziale nei primi sei mesi del 2018. Va persino meglio sul fronte delle locazioni, ufficialmente in ripresa in regione tanto che i canoni richiesti sono aumentati del 2,9% su base semestrale.

Nel mercato delle compravendite, caratterizzato da prezzi in risalita, alcune città dell’Emilia Romagna registrano oscillazioni particolarmente positive nei primi sei mesi dell’anno. La performance migliore è quella di Bologna, che con un incremento dei prezzi richiesti del 3,7% segna il record nazionale tra i 20 capoluoghi di regione italiani; qui il prezzo medio al metro quadro degli immobili in vendita si attesta a 2.756 euro, ben più della media regionale che si ferma invece a 1.952 euro metro quadrato. 

Tornando alle oscillazioni dei valori, performano bene anche Rimini e Modena, rispettivamente +3,3% e +3,1%. In generale restano in territorio positivo tutti i capoluoghi di provincia fatta eccezione per Ferrara, che però sfiora la stabilità con un leggero -0,2% e Piacenza che invece perde ancora quasi un punto percentuale (-0,9%). Sul fronte prezzi Bologna è seguita sul podio delle più care da Rimini (2.532 euro al metro quadro) e da Modena, dove non si supera la soglia dei 2.000 al metro quadro (1.949 euro). A Cesena il prezzo è di 1.928 euro al metro quadro, mentre a Forlì è di 1.659 euro al metro quadro. A Ravenna è di 1.879 euro al metro quadro. La più economica è invece Ferrara dove per acquistare casa servono 1.406 euro al metro quadro.

Come per il comparto delle vendite anche in quello delle locazioni Bologna traina la ripresa con un +4,6% in sei mesi. Ma non è la sola; nei primi mesi dell’anno le cifre per affittare casa a Ferrara hanno registrato un +6%. Importante anche l’oscillazione positiva dei valori a Forlì e Ravenna rispettivamente +3,1% e +2,4%. In controtendenza in regione solo Reggio Emilia (-0,5%) e Rimini (-1,2%) che, seppure per poco, restano in territorio negativo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Cervese alle prime luci del mattino, c'è un morto: chiusa al traffico la strada

  • L'auto sbanda e invade la corsia opposta: lo schianto è inevitabile, muore un uomo di 59 anni

  • Travolto da un'auto mentre attraversa sulle strisce: anziano in condizioni critiche

  • Pauroso schianto, finisce nel fosso e cappotta: liberato dall'abitacolo dai Vigili del Fuoco

  • "Sei entrato nel cuore di tutti": tanta commozione per l'ultimo saluto a Fabio Lombini

  • Prima sfuriata temporalesca nel Forlivese, venti oltre i 70 km/h: crollano diversi alberi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento