menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mascherine obbligatorie all'Electrolux, la Cisl: "La misura non sia oggetto di scherno"

"A nostro avviso - evidenzia Zoli - tale scelta andava condivisa con gli Rls e Rsu ,al fine di far comprendere lo scopo di tale decisione"

"Istituire un tavolo permanente per affrontare il tema dell'emergenza Coronavirus". Il segretario della Fim-Cisl Romagna, Riccardo Zoli, cerca di gettare acqua sul fuoco dopo la polemica sull'uso obbligatorio delle mascherine all'interno dell'Electrolux. "La decisione assunta, da parte del medico competente in collaborazione e accordo con la responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione (Rspp) e la Direzione aziendale, modificando il documento di valutazione dei rischi - esordisce Zoli -. Ferme restando le indicazioni relative ai decreti ministeriali e alle misure di prevenzione  adottate a livello regionale ed essendoci valutazioni positive sulla utilità nell’utilizzo delle mascherine per gli operatori sanitari e per chi è già malato (per evitare di diffondere i patogeni), riteniamo comunque che le misure adottate possano aiutare in termini di prevenzione della salute di tutti dipendenti Electrolux e che quindi gli utilizzatori non debbano essere fatti oggetto di scherno".

"A nostro avviso - prosegue Zoli - tale scelta andava condivisa con gli Rls e Rsu ,al fine di far comprendere lo scopo di tale decisione: cercare di evitare il rischio di contagio tra le lavoratrici e i lavoratori. Quindi, anche per questo, l’utilizzo dello sciopero non è comunque la risposta adeguata. Sarebbe invece opportuno e logico, istituire un tavolo permanente, modalità che in tantissime aziende si sta attuando,  composto dalla Direzione aziendale, Rspp, Rsu, Rls e organizzazioni sindacali, per affrontare il tema dell’emergenza Coronavirus, rispetto a tutte le problematiche che questa situazione sta nel tempo generando".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento