menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Misure urgenti a sostegno del tessuto economico": le richieste di Concommercio

Confcommercio chiede "una "Moratoria fiscale” semestrale e successiva rateizzazione biennale" ed una "moratoria 2020 sulle utenze e Tari"

Confcommercio ha presentato una serie di richieste, "come misure urgenti", da adottare a sostegno del tessuto economico. "Sono tutti interventi necessari a garantire, specialmente alle piccole e piccolissime imprese, una prospettiva di futuro in un momento così drammatico per l’intera nazione", spiegano dall'associazione di categoria. Confcommercio chiede "una "Moratoria fiscale” semestrale e successiva rateizzazione biennale" ed una "moratoria 2020 sulle utenze e Tari".

L'associazione chiede inoltre la "sospendibilità degli Isa". E ancora, "credito di imposta e misure di tassazione agevolata sulle locazioni commerciali e sui contratti d’affitto d’azienda per tutto il 2020; ed un'accelerazione dei tempi di pagamento delle pubbliche amministrazioni e dei rimborsi dei crediti fiscali". Tra le richieste anche il rinvio al primo gennaio 2021 della "lotteria degli scontrini".

Si chiede inoltre il "afforzamento del riconoscimento giuridico dell’impatto dell’epidemia come “causa di forza maggiore” ed un prolungamento della moratoria in materia di mutui e prestiti bancari oltre il termine del settembre 2020". Sono richieste "linee di credito per il finanziamento scorte ed il pagamento dei fornitori assistite da garanzia rafforzata  al 90 per cento ed una semplificazione dell’accesso e dell’attivazione degli strumenti della Cassa integrazione in deroga e del Fondo di integrazione salariale".

Confcommercio chiede inoltre un "rafforzamento dell’indennità per lavoratori autonomi e professionisti ed indennizzi per danni indiretti", ma anche "procedure semplificate per la riassegnazione delle concessioni di posteggio  nel commercio su aree pubbliche". Si chiedono "interventi in materia di tassa di soggiorno" o come una "detrazione dell'Irpef a sostegno delle vacanze in Italia".

E ancora: "Sospensione 2020 della tassa d’ancoraggio; proroga dei termini per il superammortamento per veicoli strumentali all’esercizio dell’attività d’impresa; e proroga adempimenti depositi carburante ad uso privato e semplificazioni  per il settore trasporti". Infine "applicazione anche a teatri, cinema e attività culturali della sospensione dei canoni di locazione e concessione per affidamento locali di proprietà pubblica; Eurobond e web tax, buoni investimenti pubblici e sostegno della domanda, semplificazione, innovazione e formazione".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento