menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Monier, trovato l'accordo ma la produzione lascia Bertinoro

Nell'incontro nazionale del GRUPPO MONIER, la scorsa settimana, è stata raggiunta una ipotesi di accordo in materia di gestione degli ammortizzatori sociali

Nell’incontro nazionale del GRUPPO MONIER, la scorsa settimana, è stata raggiunta una ipotesi di accordo in materia di gestione degli ammortizzatori sociali per la crisi che si è determinata nel gruppo altoatesino, specializzato nella costruzione di tetti. Il gruppo ha uno stabilimento anche a Bertinoro.

In base ad una nota di FILLEA - CGIL FILCA - CISL FENEAL - UIL di Forlì e la RSU dello stabilimento, l’ipotesi di accordo prevede l’attivazione di una cassa integrazione straordinaria per 12 mesi e l’utilizzo di una mobilità esclusivamente su base volontaria e con incentivo all’esodo.
L’accordo è stato approvato dai lavoratori nell’assemblea che si è svolta lunedì 10 settembre.

L’accordo, nel prevedere l’utilizzo della cassa integrazione straordinaria e l’adesione volontaria alla Mobilità da parte dei lavoratori, risponde alle richieste sindacali sul versante degli ammortizzatori sociali, ma lascia aperto un problema che riguarda la continua perdita di occupazione nel nostro territorio con un rischio concreto di deindustrializzazione. Infatti, secondo quanto rilevano i sindacati, quei posti di lavoro non verranno recuperati e il sito produttivo di Bertinoro si trasformerà in un magazzino per deposito del prodotto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento