Sabato, 31 Luglio 2021
Economia

Nasce una "birra risorgimentale" dedicata a Tito Pasqui, tra gli ingredienti pure il savor

Tra gli ingredienti, due diversi savòr della tradizione romagnola prodotti da aziende agricole del forlivese, uno di essi è aromatizzato alla zucca

Una birra dedicata a un personaggio storico di Forlì: la “Tito”. Proseguendo il percorso di ricerca della Premiata Fabbrica di Birra Gaetano Pasqui – Forlì, realtà che vuole ricordare l’esperienza del pioniere della coltivazione del luppolo in Italia nato a Forlì dal 1807 e portato avanti da esponenti della stessa famiglia, è in commercio una birra bruna ad alta fermentazione dal carattere “risorgimentale”. Tra gli ingredienti, due diversi savòr della tradizione romagnola prodotti da aziende agricole del forlivese, uno di essi è aromatizzato alla zucca. La birra è dedicata a Tito Pasqui (1846-1925), figlio del birraio Gaetano. Garibaldino in gioventù (l’etichetta è rossa), divenne poi alto funzionario del Ministero dell'Agricoltura e come tale, tra le altre cose, ambasciatore del vino italiano all'estero, ottenendo svariati riconoscimenti internazionali tra cui la Legion d'Onore (1900). Legato alla Romagna e alle sue tradizioni (il savòr), rappresentò il Governo italiano alle Esposizioni Universali della Belle Époque. Impegnato anche politicamente per la sua Forlì, lasciò alla città una cospicua raccolta di documenti conservati nei Fondi Antichi della Biblioteca Saffi. Dai giorni scorsi è in commercio un’edizione limitata di seicento bottiglie da 75cl prodotte a Marradi da Frankie’s Brewery per Birra Pasqui Srls.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce una "birra risorgimentale" dedicata a Tito Pasqui, tra gli ingredienti pure il savor

ForlìToday è in caricamento